Lotta Osteoporosi: Bone Up On B12

Aprile 27, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Ricercatori finanziati dal Servizio di ricerca agricola (ARS) hanno riportato i risultati sul Journal of Bone and Mineral Research. Lo studio è stato condotto da Katherine Tucker epidemiologo con la Nutrizione Umana Research Center Jean Mayer USDA on Aging (HNRCA) presso la Tufts University di Boston, Mass. Tucker dirige valutazione dietetica del HNRCA ed Epidemiologia Research Program.

Mentre la carenza di vitamina B12 è stata associata a bassi livelli di marcatori di formazione ossea, il meccanismo alla base del rapporto non è noto.




Gli scienziati hanno esaminato la relazione tra i livelli ematici di vitamina B12 e di indicatori di salute delle ossa misurate in 2.576 uomini e donne, di età compresa 30-87, partecipando al Framingham Osteoporosis Study. Essi hanno scoperto che quelli con livelli di vitamina B12 più bassi di 148 picomoli per litro (PM/L) erano a maggior rischio di osteoporosi rispetto a quelli con livelli più alti. I livelli plasmatici di B12 inferiori 185 PM/L sono considerati "molto basso", secondo alcuni esperti.

Lo studio ha trovato che quelli con concentrazioni di vitamina B12 sotto 148 PM/L avevano significativamente più bassa densità minerale ossea media - a livello dell'anca negli uomini, e alla colonna vertebrale nelle donne - rispetto a quelli con concentrazioni superiori.

La gamma di sintomi di carenza di B-12 include anemia, disturbi dell'equilibrio e declino cognitivo. Osteoporosi normalmente progredisce senza effetti esterno finché non si verifica una frattura.

La dose giornaliera raccomandata di vitamina B12 è di 2,4 microgrammi al giorno per gli uomini e le donne. L'acidità di stomaco basso e l'invecchiamento possono ridurre la capacità di assorbire la vitamina. Quelli sopra i 50 anni sono invitati a consumare alimenti o integratori contenenti B12 fortificati.

Questo studio suggerisce un adeguato apporto di vitamina B12 è importante per il mantenimento della densità minerale ossea. Alimenti ricchi di proteine ​​di origine animale, come il pesce, fegato, carne di manzo, di maiale, il latte e il formaggio sono buone fonti di vitamina B12.

ARS è il Dipartimento di capo agenzia di ricerca scientifica di Agricoltura.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha