Lower educativi Risultati trovati per Survivors di cancro infantile

Marzo 28, 2016 Admin Salute 0 6
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una nuova ricerca finanziata dalla Canadian Cancer Society ha scoperto scarsi risultati e difficoltà di apprendimento di formazione per alcuni sopravvissuti cancro infantile, in particolare quelli con diagnosi di tumori cerebrali. Questa prima-di-suo genere studio, pubblicato sulla rivista Cancer, pone domande critiche circa le prospettive a lungo termine per i bambini malati di cancro.

"Questi risultati sono molto significativi", afferma Barbara Kaminsky, CEO Canadian Cancer Society aC e Yukon. "Non è sufficiente per migliorare il proprio tasso di sopravvivenza per questi bambini. Dobbiamo fare in modo che, come molti malati di cancro nell'infanzia possibili diventano più di sopravvissuti, piuttosto speriamo di avere thrivers post-cancro."

I progressi nel trattamento hanno drasticamente aumentato il tasso di sopravvivenza di oltre l'80 per cento dei bambini con diagnosi di cancro. Questo ha portato a un numero crescente di bambini nel sistema educativo di oggi che sono sopravvissuti al cancro. Purtroppo, molti sopravvissuti cancro infantile subiscono i cosiddetti "effetti tardivi negativi" - problemi che possono essere correlati alla malattia stessa o trattamenti aggressivi che hanno vissuto.




Con il finanziamento del Canadian Cancer Society, lo studio è uno di una serie di lavori previsti da Maria McBride, ricercatore senior presso il BC Cancer Agency e investigatore principale per l'infanzia e Adolescenza Giovane adulto programma Cancer Survivors Research (CAYACS).

I genitori e gli insegnanti hanno riferito di difficoltà educative tra i sopravvissuti. Sopravvissuti al cancro raggiungono bassi livelli di istruzione, maggiore utilizzo dei servizi di educazione speciale e sono più propensi a ripetere un livello di grado.

Non è necessario dimostrare di effetti avversi tardivi tra cui decine di test di intelligenza inferiore che possono influenzare le prestazioni educative. Una serie di fattori che aumentano il rischio di risultati scolastici più poveri comprendono la diagnosi o il trattamento in età più giovane, terapie specifiche e di alcuni tipi di trattamento. Ragazze in particolare, così come i bambini che hanno ricevuto un trattamento di radiazioni, in particolare, le radiazioni cranica, sembrano avere un rischio maggiore.

Lo studio ha esaminato quasi 800 giovani sopravvissuti BC che hanno avuto una diagnosi primaria di cancro a 15 anni di età o più giovani e che era sopravvissuta per più di cinque anni dopo dal diagnosi.

Questo studio si crede di essere la prima ricerca sulla popolazione di utilizzare una serie completa di misure standardizzate per esaminare gli effetti tardivi educative di sopravvissuti di tutti i tumori infantili. I risultati hanno implicazioni importanti per i sopravvissuti, i loro genitori, medici ed educatori che hanno bisogno di essere consapevoli dei potenziali difficoltà educative.

La condivisione delle informazioni tra questi gruppi è fondamentale per affrontare il passaggio alla scuola. Il regolare monitoraggio dei progressi all'interno del sistema scolastico è fondamentale per dimostrare la gestione appropriata di questo gruppo.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha