'Lung On A Chip' ed altre meraviglie da dispositivi microfluidici

Aprile 27, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Piccoli nuovi strumenti di laboratorio definiti dispositivi microfluidici stanno aiutando i ricercatori biomedici per capire meglio i processi fisiologici e chimici di base ad alta pressione del sangue, ictus, malattia a cellule falciformi e altri disturbi, secondo un nuovo articolo.

Tra gli interessanti sviluppi descritti in questo articolo è un "polmone su un chip" dispositivo che darà ai ricercatori nuovi elementi in fluidodinamica nel polmone malato - la chiave per nuovi trattamenti per la polmonite, la fibrosi cistica e l'asma.

Nel Chemical & Engineering News storia di copertina, senior editor Celia Henry Arnaud descrive dispositivi come microfluidica, che comprendono caratteristiche quali canali micrometro-scala e pozzi come parte di strumenti sofisticati "lab-on-a-chip", fornire un realismo senza precedenti biologico necessario per far luce su problemi medici più difficili di oggi.




I dispositivi consentono agli scienziati di studiare i tipi di movimenti fluidi e interazioni chimiche che si verificano in cellule, tessuti, organi e persino in modi che non sono possibili con provette e piastre di Petri, Arnaud note.

Articolo: "Imitare i sistemi biologici: il controllo microscala della chimica e della fisica dei microambienti cellulari rivela nuova biologia" Chemical & Engineering News, Sept.10 2007.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha