Maggiore studio collega gene dell'invecchiamento al cancro del sangue

Giugno 19, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un gene che aiuta a controllare il processo di invecchiamento in qualità di orologio interno di una cellula è stato collegato al cancro da un nuovo studio.

Scienziati dell'Istituto di Ricerca sul Cancro, Londra, hanno trovato una variante genetica che influenza il processo di invecchiamento tra quattro nuove varianti sono legate al mieloma - uno dei più comuni tipi di cancro del sangue.

Lo studio più che raddoppia il numero di varianti genetiche legate al mieloma, portando il numero totale a sette, e getta nuova luce sulle cause genetiche della malattia.




La ricerca, pubblicata sulla rivista Nature Genetics il 18 agosto, è stato finanziato principalmente da associazioni caritative leucemia & Lymphoma Research e Mieloma UK, con il sostegno supplementare da Cancer Research UK.

Il mieloma colpisce circa 4.700 pazienti ogni anno, ed è causata da mutazioni genetiche nelle cellule bianche del sangue, che normalmente aiutano a combattere le infezioni e lesioni. Meno di quattro su 10 malati sopravvivono alla malattia per più di cinque anni, e tre in 10 muoiono entro un anno (1).

Un marcatore genetico trovato dai ricercatori è legato ad un gene TERC, che regola la lunghezza dei telomeri 'tappi' alle estremità di DNA. In cellule sane, questi tappi erodono nel tempo - causando tessuti all'età - ma alcune cellule tumorali sembrano in grado di ignorare il trigger di invecchiamento per mantenere sulla divisione. Se ulteriori studi confermano il collegamento, TERC potrebbe essere un obiettivo per i trattamenti mieloma futuri.

La squadra ha trovato i nuovi marcatori confrontando il make-up genetico di un totale di 4.692 pazienti affetti da mieloma con il DNA da 10.990 persone senza la malattia. Un precedente studio britannico condotto dal team, da The Institute of Cancer Research (ICR) e finanziato dalla Mieloma UK, ha trovato tre varianti genetiche, o "errori di ortografia 'nel DNA, che portano ad un aumento del rischio di sviluppare il mieloma.

La squadra ha trovato la nuova serie di varianti genetiche, combinando i loro campioni con gli altri provenienti da ricercatori in Germania. I risultati combinati hanno dato agli scienziati più dati e quindi una maggiore precisione statistica.

Tutte le quattro nuove varianti genetiche sono vicini ai geni che possono svolgere un ruolo importante nel causare mieloma.

Studio co-leader professor Richard Houlston, Professore di Genetica Molecolare e della popolazione presso l'Istituto di ricerca sul cancro, ha detto:

"Il nostro studio ha compiuto un importante passo avanti nella comprensione della genetica del mieloma, e ha suggerito un potenziale legame intrigante con un gene che agisce come timer interno di una cella.

"Sappiamo che il cancro sembra spesso ignorare i soliti controlli sulle invecchiamento e la morte delle cellule, e sarà affascinante da esplorare sia in tumori del sangue che è il risultato di un collegamento genetico diretta. Alla fine, la comprensione delle complesse genetica dei tumori del sangue dovrebbe permetterci per valutare il rischio di una persona o di individuare nuove strade per il trattamento. "

Nelle persone affette da mieloma, globuli bianchi chiamati plasmacellule crescono in maniera incontrollata nel midollo osseo e diventano bloccati lì, interrompendo il normale produzione di sangue. Può essere molto doloroso, e colpisce ossa in più parti del corpo.

Il professor Chris Bunce, Research Director di leucemia & Lymphoma Research, ha dichiarato: "L'identificazione di queste varianti genetiche di rischio offre la prova più convincente che la suscettibilità di mieloma può essere ereditato Myeloma resta incurabile e gli effetti sulla qualità della vita dei pazienti può essere devastante..

"Mostrando come questi geni specifici influenzano lo sviluppo del cancro, questa ricerca potrebbe portare allo sviluppo di farmaci mieloma mirati in futuro. Inoltre sappiamo che una condizione comune chiamato MGUS predispone allo sviluppo del mieloma. L'identificazione di ulteriore genetica i fattori di rischio in questi pazienti potrebbero rivoluzionare la futura gestione e le prospettive ".

Heather McKinnon, Ricerca Clinica Programme Manager per Myeloma UK ,, ha dichiarato: "Siamo lieti di studio originale finanziato dalla Myeloma UK a due anni fa in eredità genetica nel mieloma è ora portato a ricerche ulteriori importanti Lo studio pubblicato oggi su Nature Genetics identifica quattro. variazioni più genetiche in mieloma e per la prima volta dimostra una associazione con l'invecchiamento. Myeloma UK è impegnata a sostenere questa importante ricerca e investe in un programma di lavoro presso l'Istituto di ricerca sul cancro ".

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha