Mal di testa dopo trauma cranico più alto negli adolescenti e bambine, secondo uno studio

Aprile 15, 2016 Admin Salute 0 6
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Più di mezzo milione di bambini negli Stati Uniti sostengono una lesione cerebrale traumatica (TBI) ogni anno. Spesso adulti che soffrono TBI riportano il mal di testa in seguito, ma poco si sa su come spesso i bambini soffrono il mal di testa dopo lesioni simili. In un nuovo significativo studio, i ricercatori hanno analizzato la prevalenza di mal di testa a tre e 12 mesi dopo la lieve, moderata o grave trauma cranico in bambini dai 5 ai 17 anni, e hanno scoperto il rischio di mal di testa è stata maggiore negli adolescenti (di età compresa tra 13 e 17) e nelle ragazze.

Lo studio è stato condotto da Heidi Blume, MD, MPH, dal Research Institute di Seattle per bambini e ricercatore principale Fred Rivara, MD, MPH, di prevenzione degli infortuni Harborview e Centro di Ricerca, Università di Washington, ed è stato pubblicato online 5 dicembre in Pediatria.

Lo studio indica che il mal di testa può essere un problema significativo per alcuni bambini (dai cinque ai 12 anni) dopo TBI. Tre mesi dopo un trauma cranico lieve, il 43 per cento dei bambini ha riferito mal di testa, contro il 37 per cento dei bambini che ha avuto un moderato a grave trauma cranico, e il 26 per cento dei bambini nel gruppo di controllo (pazienti con fratture del braccio).




Gli autori dello studio concludono che la risposta e il ripristino da TBI è diversa per i bambini, adolescenti e adulti, e che i maschi e le femmine possono avere diversi sintomi e recupero. Il rischio di mal di testa era più alto negli adolescenti e nelle ragazze, rispecchiando un modello visto in altri disturbi, come mal di testa emicrania. Dato l'elevato numero di bambini affetti TBI ogni anno, i risultati dello studio indicano che molti bambini e adolescenti sono affetti da mal di testa TBI-associati ogni anno.

"Poca ricerca è concentrata sulla cefalea cronica post-TBI nei bambini", ha detto il dottor Blume, che è anche una Università di Washington assistente professore di neurologia. "I nostri risultati indicano che molti bambini e adolescenti soffrono di mal di testa TBI-associati annuali. Inoltre, la prevalenza di cefalea dopo lieve trauma cranico sembra seguire uno schema che vediamo in cefalee primarie, come l'emicrania. Con la ricerca futura, possiamo cominciare esaminare se ci sono somiglianze per la causa di emicrania e cefalea post-traumatica, e se le terapie emicrania funziona per il mal di testa post-traumatico ".

I ricercatori non sono stati in grado di rilevare differenze significative nella percentuale di bambini con mal di testa dopo TBI un anno dalla lesione, rispetto ai bambini con fratture del braccio. Lo studio ha concluso che gli adolescenti e le ragazze sembrano essere a più alto rischio di mal di testa dopo lieve trauma cranico, e che il corso di recupero da TBI è probabilmente influenzata dall'età a lesioni, lesioni gravità e di genere.

"Quello che i genitori devono sapere è che alcuni bambini con TBI possono avere mal di testa per diverse settimane o mesi dopo TBI, ma che la maggior parte di recuperare con il tempo", ha detto il dottor Blume. "E in modo significativo, le ragazze ei ragazzi sembrano essere particolarmente a rischio di mal di testa dopo lieve trauma cranico. I genitori devono essere consapevoli di cosa aspettarsi dopo il lieve trauma cranico, che può venire da un infortunio sportivo correlate."

Se si sospetta che il bambino ha avuto una commozione cerebrale, vedere il vostro fornitore di cure mediche prima di consentire loro di tornare all'attività fisica vigorosa o fare sport. Cercare cure di emergenza dopo un trauma cranico, se il bambino ha ripetuto vomito o grave nuovo mal di testa, è confusa, fuori equilibrio, o ha nuova debolezza, intorpidimento o difficoltà a parlare.

Per gestire il mal di testa nei bambini e negli adolescenti, Dr. Blume raccomanda questi SMART suggerimenti:

  • S LEEP - ottenere sonno regolare e sufficiente (otto a nove ore/notte)
  • M eals - mangiare pasti regolari e sani, compresa la prima colazione e bere molti liquidi per rimanere ben idratata
  • La ctivity - ottenere l'attività del caso, di riposo subito dopo TBI, ma se i sintomi persistono per diverse settimane il vostro fornitore di cure può raccomandare la supervisione esercizio a basso impatto regolare come camminare che non esacerbare i sintomi
  • R elaxation - gestire lo stress e trovare modi per rilassarsi
  • T rigger evasione - evitare le cose che rendono mal di testa peggio (forte rumore, luci, di stress, saltare i pasti, la privazione del sonno)

C'erano nove istituti che partecipano a King County, Washington. E uno a Philadelphia, Pa.

I collaboratori dello studio incluso Monica Vavilala, MD; Kenneth Jaffe, MD; Thomas Koepsell, MD, MPH; Jin Wang, MS, PhD e Nancy Temkin, PhD dalla prevenzione Harborview Injury e Research Center, University of Washington, Seattle; Dennis Durbin, MD, MS, da Ospedale dei Bambini di Philadelphia; e Andrea Dorsch, PhD, dal Hospital multiCare Maria bambini Ponte a Tacoma, Washington.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha