Malaria: i dati sui poveri strumento di controllo delle zanzare chiave una minaccia per la prevenzione della malaria efficace

Marzo 20, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Nonostante ampi consensi come una politica di successo non esiste attualmente quasi nessuna prova quantitativa mostrare quanto bene spruzzare le mura di case della gente con zanzare uccidere insetticida funziona davvero contro la malaria. Questo è il risultato principale di una nuova revisione sistematica Cochrane.

Il metodo, noto come "Indoor residuo Spraying" (o IRS), è stato ampiamente utilizzato nel mondo dal 1950. Mentre funziona chiaramente, è attualmente impossibile quantificare il suo effetto protettivo. Di conseguenza, le agenzie internazionali, donatori e dei programmi nazionali di lavoro sul controllo della malaria non sono in grado di confrontare i benefici di IRS con qualsiasi altro approccio.

"In un momento di grandi investimenti in prevenzione della malaria (oltre 500 milioni di dollari nel 2009), questo è di grande preoccupazione", dice il Prof. Christian Lengeler che lavora come un epidemiologo presso il Tropical svizzero e Istituto di Sanità Pubblica, a Basilea, in Svizzera.




A questo proposito, IRS è stato vittima del proprio successo. Non appena la gente ha iniziato spruzzando le mura delle loro case nel 1950, hanno visto un netto calo del livello di malaria. Successi in circolazione sono stati registrati in Europa, Asia e nelle Americhe. Il vantaggio era chiaro, ma nessuno si fermava a quantificare l'impatto.

Al fine di ottenere una corretta misura di impatto, scienziati devono dividere un'area con malaria in tante piccole unità, generalmente villaggi, e allocare casualmente IRS a metà di queste zone, mentre le altre aree rimangono come controlli - o senza IRS o usa un altro approccio, come le zanzariere trattate con insetticida (ITN). Questo approccio sistematico è stato utilizzato solo in quattro dei 143 studi mai condotti su IRS; questi quattro sono stati inclusi nella revisione, insieme a due ulteriori studi di disegno diverso, ma adeguata. "Chiaramente, questo è deludente. Con un grande corpo tale di prove è triste che così pochi di questi studi forniscono prove scientifiche di alta qualità. Ciò rappresenta un grande spreco di risorse e sforzi, e ci ritroviamo con una base di conoscenze molto povera "dice il Prof. Lengeler.

I dati dei sei studi era coerente con l'idea che IRS è successo nelle popolazioni la malaria è endemica, ma il numero di studi era troppo basso per quantificare correttamente in tal senso. C'era un'indicazione che ITN, l'altro strumento di controllo vettoriale comunemente applicato, può avere un effetto protettivo leggermente migliore rispetto IRS, ma ancora una volta la prova non era abbastanza buono per essere sicuri.

"Perché sappiamo che IRS funziona, non è più eticamente possibile effettuare studi con gruppi di controllo che non ricevono nulla. Di conseguenza, abbiamo urgente bisogno di più studi di alta qualità che mettono a confronto IRS con l'altro metodo di controllo vettoriale ampiamente implementato, ITN. " dice Prof Lengeler.

Data la decisione dell'Organizzazione Mondiale della Sanità 2007 al muoversi verso l'eradicazione della malaria in tutto il mondo, i politici ora richiedono anche una buona prova sulla combinazione di entrambi IRS e ITN. "Attualmente non abbiamo alcuna prova per dimostrare se una combinazione sarebbe giustificata sia dal costo e il lato impatto e questo deve essere generato con urgenza", dice Lengeler.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha