Malattia New zecche minaccia persone soppressi principalmente immunitario

Giugno 9, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un batterio zecche appena scoperto conosciuto come "Candidatus Neoehrlichia mikurensis" è stato implicato in sei casi di malattia in Svezia. Un nuovo studio internazionale condotto dal Sahlgrenska Academy dell'Università di Göteborg, ha dimostrato che questo batterio è in primo luogo un rischio per le persone che sono già malati e che stanno ricevendo farmaci immunosoppressivi.

Il Candidatus Neoehrlichia mikurensis batterio, conosciuto nel mondo medico con il suo nome breve Neoehrlichia, è stato scoperto e descritto per la prima volta in un articolo scientifico nel 2010.

Il batterio, che si sviluppa da roditori e zecche principalmente in Asia e in Europa, tra cui la Svezia, è stato trovato in 19 casi in tutto il mondo, sei dei quali in Svezia.




Undici casi strettamente esaminati

Scienziati e medici provenienti da Germania, Svizzera, Repubblica Ceca e Svezia hanno esaminato 11 di questi casi più da vicino, in un progetto di ricerca internazionale guidato dalla Sahlgrenska Academy. Lo studio ha dimostrato che è in primo luogo le persone che sono già ammalati che corrono il maggior rischio di infezione dal batterio.

"Coloro che corrono il rischio maggiore sono generalmente di età superiore ai 50 anni, soffre sia da una malattia ematologica o una malattia reumatica, e sono attualmente in fase di trattamento immunosoppressivo con, ad esempio, la chemioterapia o il cortisone", dice Christine Wennerеs, scienziato Università di Gothenburg.

Difficile da rilevare

Non sono disponibili i dati per quanto sia comune l'infezione da zecche, neoehrlichiosis è nell'uomo. Ciò è dovuto principalmente alla infezione essere difficile da rilevare.

"Il batterio non può essere coltivata in cultura, e questo significa che non è preso in procedure diagnostiche di routine, inoltre, i sintomi sono ingannevoli:. Diversi pazienti, per esempio, sono stati colpiti da coaguli di sangue nelle gambe o dei vasi sanguigni la testa, e questo non è stato accoppiato ad una causa infettiva. Altro sintomo tipico come febbre, dolori muscolari e dolori articolari possono essere causati anche dalla patologia di base del paziente ", spiega Christine Wennerеs.

"Sappiamo molto poco su come l'infezione colpisce persone altrimenti sane che non assumono farmaci immunosoppressivi."

Una volta neoehrlichiosis è stata diagnosticata, i pazienti guariscono completamente dopo il trattamento con antibiotici.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha