Malattie epatiche: Nuovi studi dimostrano collegamento letale fra alcol, peso

Aprile 1, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La ricerca ha annunciato oggi al Salone Internazionale del fegato CongressTM 2013 ha rivelato l'impatto mortale che l'alcool e il peso corporeo hanno sulla malattia del fegato.

Le donne dovrebbero rinunciare al vino e ciambelle, dopo un nuovo studio ha trovato la combinazione dannosa di alta assunzione di alcol e di indice di massa corporea (BMI) provoca un aumento del rischio di malattia epatica cronica. Lo studio ha analizzato una coorte di oltre 107.000 donne a indagare come il peso e il consumo di alcol di una donna colpita loro probabilità di soffrire e morire di malattia epatica cronica.

Di EASL Membro del Comitato Scientifico Dr. Daniele Prati ha detto questa ricerca ha coinvolto un ampio studio per studiare l'influenza combinata di assunzione alcolica di una persona e BMI sul fegato.




Dr. Prati ha detto: "E 'ben noto che l'alcol e il peso di una persona sono le principali cause di malattia epatica cronica però c'è stata la necessità di un ampio studio di popolazione per confrontare le influenze di questi fattori' sulla vicenda interessante, la ricerca ha scoperto la combinazione. di abitudini di consumo di una donna e di peso ha un effetto importante sulla salute del fegato e l'aspettativa di vita. "

Più di 107.000 donne in tutto il Regno Unito che hanno preso parte allo studio sono stati classificati con un basso o alto indice di massa corporea (<25 o ≥ 25) e un apporto basso o alto di alcol (tra 0-15 o più di 15 unità alla settimana). BMI è una misura per la forma del corpo umano in base al peso e all'altezza di un individuo, con le persone segnando ≥ 25 classificati come sovrappeso. Il rischio trovato studio è stato significativamente aumentata nel gruppo di donne con un BMI alto e elevata assunzione di alcol, con questi partecipanti più probabilità di soffrire di malattia epatica cronica.

Dr. Prati ha spiegato: "Questi risultati avranno un impatto significativo su come possiamo aiutare milioni di persone in tutto il mondo a rischio di sviluppare la malattia epatica Le donne sono particolarmente a rischio in quanto sono due volte più sensibili degli uomini alle alcol-correlati danni al fegato e. lo sviluppo di una forma più grave della malattia a dosi più basse con durate più brevi di consumo di alcol. In base a questa ricerca sappiamo che una persona con basso BMI e alto consumo alcolici hanno un rischio maggiore di sviluppare la malattia epatica cronica, rispetto a una donna con un alto BMI che non beve molto. Sono necessarie ulteriori ricerche per determinare le soglie esatte per ogni fattore di rischio che in modo indipendente e in combinazione aumentano il rischio di malattia epatica cronica, ma questo è un primo passo importante nella giusta direzione. "

Altra nuova ricerca rilasciata al congresso in mostra un forte legame tra lo sviluppo del carcinoma epatocellulare (HCC) in pazienti cirrosi alcolica e steatosi epatica metabolica. Lo studio ha trovato che i pazienti con cirrosi alcolica che hanno anche la malattia del fegato grasso e sono in sovrappeso, obesi o diabetici di tipo 2 sono più probabilità di sviluppare carcinoma epatocellulare.

La ricerca ha esaminato 100 pazienti che hanno ricevuto trapianti di fine alcolica malattia epatica in fase di analizzare l'impatto di entrambi fegato grasso e fattori di rischio metabolici come l'obesità e il diabete di tipo 2 per lo sviluppo di carcinoma epatocellulare nei pazienti.

I risultati hanno mostrato più pazienti con HCC erano stati spesso in sovrappeso (54% rispetto al 14% dei pazienti non-HCC) o diabetici (43% rispetto al 22% dei pazienti non-HCC). Diabete 2 metà (50%) dei pazienti che hanno avuto la malattia del fegato grasso e erano in sovrappeso, obesi o avuto tipo sono stati trovati ad avere HCC rispetto ad appena il 6% dei pazienti con HCC senza queste altre condizioni.

Dr. Prati ha commentato: "fegato grasso e alcol sono stati a lungo conosciuto come fattori di rischio per HCC, ma questo studio ha testato il loro effetto combinato nei pazienti con cirrosi alcolica Questi risultati mostrano pazienti affetti da cirrosi alcolica, che inoltre hanno una storia di malattia del fegato grasso,. obesità o diabete di tipo 2 hanno un rischio maggiore di sviluppare il cancro al fegato. I risultati saranno utili per migliorare la gestione dei pazienti con cirrosi, e di individuare il cancro nelle fasi iniziali. "

In tutto il mondo, HCC rappresenta circa il 5,4% di tutti i tumori e causa 695.000 morti l'anno, tra cui 47.000 morti in Europa ogni anno.

L'Europa ha il più alto tasso di consumo di alcol al mondo, con uno su sette adulti che consumano più della quantità media giornaliera raccomandata.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha