Malattie gravi aumenta il rischio di problemi psicologici

Maggio 29, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una nuova ricerca dimostra che ogni settima persona che ha ricevuto ventilazione meccanica rischia sviluppare ansia, depressione e insonnia; È necessaria una migliore prevenzione, secondo il professore dietro lo studio

Fortunatamente, sempre più persone sopravvivono malattie gravi e incidenti. Una nuova indagine danese-americano dimostra, tuttavia, che il ricovero in cui il paziente ha ricevuto la ventilazione meccanica può avere gravi conseguenze:

"Certo, la buona notizia è che sempre più pazienti sopravvivono malattia critica e trattamento con ventilatori. Ma allo stesso tempo, la cattiva notizia è che ora abbiamo documentato che i pazienti ventilatore hanno un notevole rischio di sviluppare problemi psicologici. La primi mesi dopo la dimissione sono davvero critica ", dice professore di epidemiologia clinica Henrik Toft Sшrensen, Aarhus University e Aarhus University Hospital.




Egli è dietro il finora più grande studio di problemi psichiatrici prima e dopo il trattamento che comporta il trattamento ventilazione meccanica. I risultati sensazionali sono stati appena pubblicato sul Journal of American Medical Association (JAMA).

Nello studio, 24.179 pazienti ventilati meccanicamente ammessi a tutte le unità di terapia intensiva danesi nel periodo 2006-2008 sono stati confrontati con altri pazienti ricoverati, nonché con la popolazione generale.

Sorprendentemente molti

"Lo studio dimostra che fino al 13 per cento dei pazienti ventilatore - vale a dire uno su sette -. Sono stati prescritti farmaci per problemi psicologici entro i primi tre mesi dopo il ricovero in ospedale Eravamo ben consapevoli che vi è stato un aumento del rischio, ma non avevamo previsto la figura di essere così in alto ", spiega Henrik Toft Sшrensen, e aggiunge:

"In confronto, il cinque per cento dei pazienti che non erano stati ventilati meccanicamente ricevuto farmaci per problemi psicologici dopo il ricovero in ospedale."

Il farmaco di solito copre la medicina del sonno, ansia farmaco o medicinale antidepressivo.

Mezzo per cento dei pazienti in ventilazione meccanica ha avuto questi gravi problemi psicologici che hanno ricevuto una diagnosi psichiatrica di un ospedale psichiatrico entro i primi 3 mesi dopo la dimissione ospedaliera.

Gravi conseguenze

Henrik Toft Sшrensen ritiene che vi sia una forte necessità di una maggiore attenzione alla prevenzione e il trattamento di problemi psicologici in pazienti che sopravvivono malattia critica:

"I problemi psicologici hanno profonde costi umani e socio-economici. Tra i pazienti, parenti e medici, ci dovrebbe essere una maggiore grado di conoscenza e consapevolezza delle conseguenze a lungo termine della malattia critica. E 'importante che tutti noi diventiamo meglio a prendere i primi passi verso la prevenzione e il trattamento giusto, "dice.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha