Malattie neurodegenerative: Nuove scoperte sulle proteine ​​misfolding

Marzo 30, 2016 Admin Salute 0 16
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Proteine ​​mal ripiegate possono causare varie malattie neurodegenerative come atassie spinocerebellari (SCA) o la malattia di Huntington, che sono caratterizzati da una progressiva perdita di neuroni nel cervello. I ricercatori del Centro Delbrьck Max per la Medicina Molecolare (MDC) di Berlino-Buch, Germania, insieme con i loro colleghi della Universitй Paris Diderot, Paris, France, hanno ora identificato 21 proteine ​​che si legano specificamente a una proteina chiamata ataxin-1. Dodici di queste proteine ​​migliorare il misfolding di ataxin-1 e quindi promuovere la formazione di strutture di aggregazione di proteine ​​dannose, mentre nove di loro evitare che il misfolding.

Le proteine ​​funzionano correttamente solo se le catene di aminoacidi, da cui sono costruiti, piega correttamente. Proteine ​​misfolded possono essere tossici per le cellule e assemblare in aggregati insolubili insieme ad altre proteine. Atassina-1, la proteina che i ricercatori hanno ora studiato, è molto incline a misfolding a causa di difetti genetici ereditari che causano le malattie neurodegenerative. La ragione di questo è che la glutammina è ripetuto nella catena aminoacidica di ataxin-1 molto spesso - più glutammina, più tossica della proteina. Circa 40 ripetizioni di glutammina sono considerati tossici per le cellule.

Ora, il Dr. Spyros Petrakis, Dr. Miguel Andrade, il professor Erich Wanker e colleghi hanno identificato 21 proteine ​​che interagiscono soprattutto con atassina-1 e influenzano la sua piegatura o misfolding. Dodici di queste proteine ​​migliorano la tossicità di ataxin-1 per le cellule nervose, che nove delle proteine ​​identificate ridurre la sua tossicità.




Inoltre, i ricercatori hanno rilevato una caratteristica comune nella struttura di queste proteine ​​che migliora la tossicità e l'aggregazione. Si tratta di una struttura speciale che gli scienziati chiamano "avvolto a spirale dominio" perché assomiglia ad una doppia spirale contorta o elica. A quanto pare questa struttura favorisce l'aggregazione, perché le proteine ​​che interagiscono con atassina-1 e hanno questo dominio aumentare l'effetto tossico del mutato ataxin-1. Come hanno detto i ricercatori, questa struttura potrebbe essere un potenziale bersaglio per la terapia: "Un'attenta analisi dei dettagli molecolari potrebbe aiutare a scoprire farmaci che sopprimono i processi tossici."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha