Mammografia digitale non migliora Breast Cancer Detection tariffe, secondo uno studio

Marzo 12, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Mammografia digitale offre miglioramenti chiare oltre a film raggi X tradizionali nella capacità di rilevare casi di cancro al seno, dice un nuovo rapporto di valutazione della tecnologia. La tecnologia, tuttavia, offrono altri benefici, tra cui le dosi di radiazione leggermente inferiori per i pazienti, che possono indurre l'uso crescente nonostante i costi molto più elevati.

Conosciuto come "mammografia digitale a tutto campo," le apparecchiature ad alta tecnologia registra le immagini del seno elettronicamente invece che su pellicola X-ray. Le immagini sono memorizzate direttamente in un sistema informatico, in cui possono essere migliorate, ingrandite o condivise. I dispositivi digitali sono stati approvati per la commercializzazione negli Stati Uniti nel 2000.

Tre grandi prove della tecnologia sono stati completati, con diverse migliaia di donne che ricevono mammografie digitali in ciascuna. Nessuna differenza statisticamente significative nei tassi di rilevamento sono state osservate tra il x-ray e la nuova tecnologia digitale. I pazienti in ciascun gruppo di esperti posizionamento e la compressione del seno identici.




"Gli studi che sono stati fatti finora non hanno fornito una 'schiacciata' per l'intero campo di mammografia digitale," afferma Robert Maliff, direttore associato del Systems Group della salute sul ECRI, la cui Technology Assessment Group pubblicato il rapporto. ECRI è un agenzia di servizi sanitari di ricerca no-profit che produce revisioni sistematiche prove sui dispositivi medici, farmaci, biotecnologie, procedure e servizi sanitari comportamentali.

Maliff dice radiazioni per i pazienti può essere "incrementale inferiore" con proiezione digitale a seconda del tipo di sensore utilizzato, ma il rapporto non ha valutato la letteratura dosi di radiazioni - piuttosto valutato la sua efficacia come una tecnologia di screening per il cancro al seno.

Un nuovo ampio studio clinico sponsorizzato dal National Cancer Institute è stato recentemente completato, ei risultati pubblicati sono attesi a breve. Quasi 50.000 donne negli Stati Uniti e in Canada hanno ricevuto entrambi i tipi di mammografie e sono stati invitati a tornare un anno dopo per gli esami di follow-up per verificare se la mammografia digitale rileva il cancro al seno in modo più accurato di raggi-X.

Nella migliore delle ipotesi, la nuova tecnologia dovrebbe offrire miglioramenti incrementali dei tassi di rilevazione del cancro, che Maliff dice può essere sufficiente per innescare una transizione su larga scala per la nuova tecnologia.

"Costo-efficacia in ultima analisi, determinare se pieno campo delle tecnologie mammografia digitale è stata adottata, in quanto gli ospedali devono giustificare il loro acquisto in base al volume d'esame e popolazione di pazienti", dice il rapporto.

Sistemi mammografici digitali costano almeno tre volte tanto quanto i sistemi di film. Oltre a ridurre le radiazioni, possono anche facilitare l'utilizzo dei sistemi di rilevamento di computer-aided e possono essere facilmente trasmessi per un secondo parere, secondo il rapporto. La tecnologia si presta a miglioramenti operativi. Senza i film per elaborare, gestire e memorizzare, workflow radiologico diventa più efficiente, dice Maliff.

"Molti operatori sanitari prevedono che schermo-pellicola mammografia sarà sostituito dal pieno campo della mammografia digitale, una volta si è dimostrato che la qualità delle immagini e l'accuratezza diagnostica di entrambe le tecnologie sono almeno equivalenti", dice il rapporto dell'ECRI.

Secondo ECRI, il corpo attuale di prove che suggeriscono che la mammografia digitale può essere in grado di ridurre i tassi di richiamo, ed eventualmente le procedure di follow-up necessari, che potrebbero compensare alcune delle sue maggiori costi iniziali. Ma sono necessari ulteriori dati per confermare questi potenziali benefici.

Maliff prevede alcune attrezzature può "fare il salto" alla mammografia digitale per ragioni di marketing di posizionarsi ad offrire servizi di assistenza migliori delle donne.

Il cancro al seno è il tumore maligno più comune nelle donne e il terzo tumore più frequente in tutto il mondo. Più di 1 milione di nuovi casi sono stati diagnosticati in tutto il mondo nel 2002, e tassi di incidenza sono in aumento di circa il 5 per cento all'anno.

###
(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha