Mancanza di cura per il cancro al seno Older pazienti

Marzo 18, 2016 Admin Salute 0 13
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Rispetto alle donne più giovani, le donne anziane con cancro al seno hanno meno probabilità di essere diagnosticati con biopsia e la valutazione tripla, meno probabilità di subire un intervento chirurgico e meno probabilità di ricevere radioterapia, i ricercatori segnalano in questa settimana British Journal of Cancer.

Tale inquadramento delle donne anziane rischia di portare a più alti tassi di recidiva locale della malattia e di mortalità superiore al necessario. Dr Katrina Lavelle, che ha condotto lo studio presso School of Nursing dell'Università, ostetricia e lavoro sociale, spiega: "Abbiamo scoperto che le donne anziane di età compresa tra 70 e oltre hanno meno probabilità di ricevere la stessa cura del cancro al seno, come le donne più giovani e che questo è legato alla loro età, piuttosto che differenze nella biologia del tumore. " La più alta incidenza di cancro al seno in Inghilterra si verifica nelle donne di età compresa tra 70 anni e più anziani. Le donne anziane sperimentano anche la peggiore sopravvivenza - le donne di età compresa tra 70-79 hanno un quinquennale sopravvivenza relativa 76% rispetto al 80% per tutte le età, e per le donne di età compresa tra 80 più questo scende sensibilmente al 61%, al di là di quello che ci si potrebbe aspettare a causa di un aumento dell'età.

Il team ha condotto uno studio retrospettivo di coorte che coinvolgono recensione caso nota basato sul database del nord occidentale Registro Tumori di donne di età superiore ai 65 anni, residenti in Greater Manchester con carcinoma mammario invasivo registrato nel corso di un periodo di un anno. I risultati dello studio, finanziato da un NHS R & S Training Fellowship, possono essere generalizzati a livello nazionale come variazione di sopravvivenza tra le regioni è inferiore per il cancro al seno rispetto ad altri tipi di tumore. L'hanno scoperto che, rispetto alle donne di età compresa tra 65-69 anni, le donne di età compresa tra 80 plus con carcinoma mammario operabile hanno aumentato le probabilità di non ricevere la valutazione tripla, non ricevendo chirurgia primaria, non sottoposti a chirurgia nodo ascellari e non sottoposti a prove su recettori steroidei (che indicano idoneità per la terapia ormonale).




Rispetto al suo 65-69 anni controparte, le probabilità di una donna di età compresa tra 80 o più anziani che non ricevono la valutazione tripla per carcinoma mammario operabile sono volte a cinque e mezzo più alti, e le probabilità di lei non ricevono la chirurgia sono più di 40 volte superiore. Anche le donne di appena 70-74 hanno oltre 7 volte la probabilità di non ricevere radioterapia dopo un intervento chirurgico di conservazione del seno rispetto alle donne di età compresa tra 65-69 anni. Inoltre, il team ha scoperto che la percentuale complessiva delle donne in tutti i gruppi di età che non ricevono i test dei recettori di steroidi è stata elevata al 41%, che ha portato a decisioni di trattamento state prese senza queste informazioni fondamentali. Tre quarti dei pazienti che non hanno ricevuto le prove di recettori steroidei hanno avuto la terapia ormonale, tamoxifene: che è, prescritto un trattamento senza prove che avrebbe funzionato. In un sondaggio di UK chirurghi cancro al seno nel 2004, il 75% ha riferito che avrebbero il trattamento di pazienti con carcinoma mammario più anziani in modo simile ai pazienti più giovani e il 98% ha risposto che il punto limite per la chirurgia del cancro al seno non è stata legata all'età.

Dr Lavelle dice: "Chiaramente c'è una differenza nella percezione dei clinici di come i pazienti di cancro al seno più anziani dovrebbero essere trattati e la loro pratica." Gestione standard di cancro al seno era infrequente nelle donne più anziane in Greater Manchester. La mancanza di test diagnostici e dei recettori di steroidi provocato nei pazienti oncologici anziani che non hanno un trattamento efficace con il 41%, non sottoposti a un test di recettori di steroidi, il 32% dei quali ha ricevuto tamoxifene come unica forma di trattamento. "La mortalità dei pazienti con cancro mammario anziani non dovrebbe migliorare, dove questo modello di gestione persiste." Lead di ricerca per la School of Nursing, Midwifery e lavoro sociale, il professor Chris Todd, ha commentato: "Sarebbe sbagliato concludere che ageism si trova nel NHS sulla base dei soli questi risultati, in quanto lo studio non è stato in grado di prendere le preferenze delle donne anziane stesse in considerazione. Questo è qualcosa che intendiamo studiare nella prossima fase della nostra ricerca ".

Le donne in Inghilterra 70 anni, 75 e 80 anni hanno attualmente speranza di vita rispettivamente 16,0, 12,2 e 9,0. Inoltre, l'aspettativa di vita è in aumento. L'aspettativa di vita di donna di 80 anni è previsto in aumento a 11,0 anni entro il 2027. Pertanto, le donne anziane che sopravvivono il loro cancro al seno possono attualmente essere previsto per vivere per un tempo considerevole e questo aumenterà in futuro.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha