Mancanza di proteine ​​sistema immunitario Impedisce Lupus-like Condition nei topi

Giugno 9, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

St. Louis, 8 luglio 2004 - Rimozione di un sistema immunitario segnalazione proteina impedisce lo sviluppo di una condizione di lupus-simile nei topi, i ricercatori della Washington University School of Medicine in St. Louis e il National Institutes of Health hanno trovato.

Se ulteriori studi in altri modelli animali e nell'uomo confermano che la proteina SLAM-associata (SAP) è un contributore primario di lupus, può essere un bersaglio ideale per lo sviluppo di nuovi trattamenti farmacologici, gli scienziati hanno detto.

"Che cosa è forse più interessante è che le normali funzioni del sistema immunitario erano ancora in gran parte intatta nei topi sperimentale che mancava SAP", afferma Stanford Peng, MD, Ph.D., assistente professore di medicina in reumatologia e di patologia e immunologia e piombo investigatore per lo studio. "Altre proteine ​​del sistema immunitario sono potenziali bersagli per nuove terapie di malattie autoimmuni, ma tutti riguardano grandi porzioni del sistema immunitario, rendendo funzione immunitario indebolito un potenziale effetto collaterale di ogni nuovo farmaco. Targeting SAP per il trattamento può evitare questo rischio."




Gli scienziati hanno usato diversi modelli animali per studiare le basi immunologiche lupus umana, una condizione che affligge circa 1,5 milioni di americani affetti da artrite, stanchezza prolungata, eruzioni cutanee, danni renali, anemia e dolori respirazione.

In uno di questi modelli, esponendo topi per un olio idrocarburico noto come pristano provoca topi di sviluppare una condizione con molte somiglianze lupus umano, comprese malattie renali e artrite. Ma nel nuovo studio, disponibile nel numero di luglio 15 del Journal of Experimental Medicine, una linea geneticamente modificata di topi ha continuato ad essere in forma anche dopo l'esposizione pristano. Creato da National Institutes of ricercatore Salute e coautore Pamela L. Schwartzberg, i topi privi del gene SAP.

"I topi sembrano essere generalmente sani", dice Peng. "Hanno nessuno dei sintomi lupus-simile del gruppo di controllo, e il loro sistema immunitario in generale rispondono alle vaccinazioni come quelli di topi normali."

SAP, noto anche come scienziati SH2D1A, influenza l'attività di un certo numero di molecole di superficie sulle cellule del sistema immunitario note come linfociti. Una ricerca precedente aveva dimostrato che i livelli più elevati di SAP erano presenti negli animali con patologie autoimmuni che in animali normali.

Invece di disabilitazione interi gruppi di cellule del sistema immunitario, la rimozione di SAP sembra interrompere la comunicazione tra due differenti tipi di cellule immunitarie, le cellule T e B. Gli scienziati sanno da tempo che le cellule T aiutano le cellule B producono anticorpi meticolosamente personalizzati per distruggere gli ultimi resti sparsi di un invasore persistente. Ma hanno avuto un momento difficile determinare i dettagli di come queste interazioni avvengono.

"Sappiamo molto di molecole che sono importanti per l'attivazione delle cellule T e B, ma non abbiamo mai capito che cosa era importante per la loro interazione", dice Peng. "SAP ci può dare un primo importante comprendere come avvengono queste interazioni."

Peng e dei suoi colleghi in programma di studiare come la rimozione di SAP o repressione colpisce altri modelli animali di lupus, e per verificare se SAP è presente a livelli insolitamente elevati nei pazienti umani con lupus.

"Ciascuno dei modelli animali di lupus ha leggermente diversi aspetti clinici ad esso, probabilmente perché rappresentano un po 'diverso aspetto della malattia umana. E' quindi sarà molto interessante per verificare se si tratta di una scoperta che può applicarsi a lupus generale o se si limita ad un sottoinsieme di lupus "dice Peng.

Sulla base di quanto a fondo la rimozione di SAP sembra interrompere le interazioni delle cellule T e B, che sono essenziali per la produzione di anticorpi patogeni visti in lupus, Peng sospetta il ritrovamento sarà generalmente pertinenti.

Peng vuole anche esplorare possibili connessioni tra SAP e altre malattie autoimmuni, tra cui allergie e gravis miastenia.

"Come lupus, queste altre condizioni autoimmuni coinvolgono il sistema immunitario produce anticorpi che sono strettamente personalizzati per attaccare obiettivi non dovrebbero essere attaccando", spiega. "Così SAP può essere un contributo a queste condizioni pure."

###

Hron JD, Caplan L, Gerth AJ, Schwartzberg PL, Peng SL. SH2D1A regola T-dipendente umorale autoimmunità. Journal of Experimental Medicine, 15 Luglio 2004.

I finanziamenti del Lupus Research Institute, l'Arthritis Foundation, il National Institutes of Health, il Siteman Cancer Center, e la ricerca e Training Center Diabete e le Malattie Digestive Research nucleo centrale della Scuola di Medicina della Washington University sostenuto questa ricerca.

Il tempo pieno e di volontariato facoltà della Washington University School of Medicine sono i medici e chirurghi di Barnes-Jewish e ospedali di St. Louis per bambini. La Facoltà di Medicina è uno dei leader nella ricerca medica, l'insegnamento e la cura dei pazienti istituzioni della nazione, attualmente al secondo posto nella nazione da US News & World Report. Attraverso le sue affiliazioni con Barnes-Jewish e ospedali Bambini St. Louis, la Scuola di Medicina è legata a BJC HealthCare.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha