Mangiare meno, più grandi pasti può risultare più sano per le donne obese

Aprile 30, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Articoli multimediali e nutrizionisti allo stesso modo hanno perpetuato l'idea che per metabolismo sani individui dovrebbero consumare piccoli pasti più volte al giorno. Tuttavia, la nuova ricerca condotta presso l'Università del Missouri suggerisce tutto il giorno spuntini potrebbe non essere così vantaggioso come pensava in precedenza, soprattutto per le donne obese.

"I nostri dati suggeriscono che, per le donne obese, mangiare meno, pasti più grandi può essere più vantaggioso metabolicamente rispetto a mangiare piccoli pasti più frequenti durante la giornata", ha detto l'autore principale dello studio, Tim Heden, uno studente di dottorato presso il Dipartimento di Nutrizione della MU e Fisiologia. "Mangiare pasti più grandi livelli nel sangue di grassi meno spesso abbassate. Nel corso del tempo, sempre mangiare meno, più grandi pasti ogni giorno potrebbe ridurre i livelli ematici di grassi delle donne e quindi ridurre il loro rischio di sviluppare malattie cardiache."

Heden e altri ricercatori MU studiato come pasto di frequenza influenzata di zucchero nel sangue e livelli ematici di grassi in otto donne obese durante due periodi di 12 ore in due giorni separati. Tutte le donne consumato 1.500 calorie. Durante i due giorni diversi test, i partecipanti hanno consumato tre 500 calorie pasti liquidi o sei 250 calorie pasti liquidi. Durante i tempi di 12 ore, i ricercatori hanno testato i livelli di zucchero e di grassi nel sangue delle donne ogni 30 minuti. Le donne che hanno consumato tre pasti avevano significativamente più bassa di grassi nel sangue.




"I mass media e di molti operatori sanitari spesso avvocato mangiare diversi piccoli pasti durante la giornata," Heden detto. "Tuttavia, quando abbiamo esaminato la letteratura, non abbiamo trovato molti studi l'esame o sostegno di questa affermazione popolare. Questa mancanza di ricerca ha portato al nostro studio, che è uno dei primi ad esaminare come pasto frequenza influenza i livelli di insulina e il sangue di grassi in donne obese durante un'intera giornata di mangiare. "

Più di un terzo degli americani sono obesi, e questi individui sono particolarmente a rischio di malattie cardiache, la principale causa di morte nel paese, secondo il Centers for Disease Control and Prevention. Heden dice la ricerca potrebbe aiutare i nutrizionisti e medici professionisti sviluppare strategie per migliorare la salute delle donne obese.

"Con più pasti durante la giornata, bisogna stare attenti. Se si inizia a consumare pasti diversi, non c'è più possibilità di mangiare troppo o per fare delle scelte spuntino malsano con il cibo spazzatura facilmente accessibile", ha detto Jill Kanaley, professore presso il Dipartimento di Nutrizione e Fisiologia e coautore dello studio. "Alcune persone sono bravi a fare sforzi per mangiare spuntini sani, tuttavia, la maggior parte delle persone non sono, e finiscono per prendere in troppe calorie Più volte ci si siede a tavola, più calorie si sta probabilmente andando a prendere. in. "

Le donne obese trarrebbero beneficio da consumare tre pasti bilanciati al giorno, Heden e Kanaley accordo.

Lo studio, "Pasto Frequency differenzialmente Altera trigliceridi postprandiali e insulina concentrazioni in Obese Women", saranno pubblicati sulla rivista Obesity.

Il Dipartimento di Nutrizione e fisiologia è gestito congiuntamente da Università di MU dell'Agricoltura, dell'Alimentazione e delle risorse naturali, Università di Scienze Ambientali dell'uomo e School of Medicine.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha