Mangiare più rosso e trasformati Carni legati al maggior rischio di Bowel e cancro ai polmoni, risultati suggeriscono

Marzo 21, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori hanno utilizzato i dati di un ampio studio di dieta e la salute degli Stati Uniti, che ha avuto inizio nel 1995 e coinvolge circa mezzo milione di uomini e donne di età compresa tra 50-71. I partecipanti - nessuno dei quali aveva avuto il cancro in precedenza - hanno completato un questionario sulle loro abitudini alimentari rispetto all'anno precedente. Persone la cui assunzione di carne rossa era nel quinto top di gamma delle assunzioni registrate nello studio avevano un rischio maggiore di sviluppare colon-retto, del fegato, del polmone e cancro esofageo rispetto alle persone nella quinta al minimo il consumo. Le persone nel più alto quinto di assunzione di carne trattati hanno avuto un aumento del rischio di sviluppare il cancro del colon e del polmone. L'incidenza di altri tumori sono stati in gran parte influenzato da assunzione di carne.

Questi risultati forniscono la prova che le persone che mangiano un sacco di carni rosse e lavorate hanno un rischio maggiore di sviluppare il cancro del colon e del polmone di persone che mangiano piccole quantità. Essi indicano anche che un elevato consumo di carne rossa è associata ad un aumentato rischio di cancro esofageo e del fegato, e che 1 su 10 colorettale e 1 in 10 tumori polmonari potrebbero essere evitati se le persone hanno ridotto il loro consumo di carne rossa e trasformati al quintile più basso.




I ricercatori hanno permesso di fattori quali il fumo che potrebbe avere l'incidenza del cancro colpiti, ma rimane possibile che altri fattori di stile di vita possono aver avuto un'influenza. Definizioni dello studio di carne rossa e carni lavorate sovrapposte; pancetta e prosciutto, per esempio, sono stati inclusi in entrambe le categorie. Così, esattamente che tipo di cause base di carne che tipo di cancro rimane poco chiaro. La maggior parte dei partecipanti allo studio erano non-ispanici bianco, così questi risultati potrebbero non essere applicabili a persone con diversi background genetico. Tuttavia, si aggiungono alla prove che suggeriscono che la diminuzione del consumo di carni rosse ed elaborati potrebbe ridurre l'incidenza di diversi tipi di cancro.

In un altro articolo nello stesso numero di PLoS Medicine Anita Koushik e Jeanine Genkinger rivedere la chiave di ricerca sul l'associazione tra consumo di carne e rischio di cancro, tra cui questo nuovo studio.

Citation: Croce AJ, Leitzmann MF, Gail MH, Hollenbeck AR, Schatzkin A, et al. (2007) Uno studio prospettico di rosso e trasformati assunzione di carne in relazione al rischio di cancro. PLoS Med 4 (12): E325. doi: 10.1371/journal.pmed.0040325 (http://dx.doi.org/10.1371/journal.pmed.0040325)

Related PLoS Medicine Research In Traduzione:

Citation: Genkinger JM, Koushik A (2007) Il consumo di carne e rischio di cancro. PLoS Med 4 (12): E345. doi: 10.1371/journal.pmed.0040345 (http://dx.doi.org/10.1371/journal.pmed.0040345)

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha