Mangiare sano benefici al di là terapia farmacologica nel prevenire un secondo attacco di cuore

Marzo 24, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una dieta sana per il cuore ricca di frutta, verdura e pesce riduce in modo significativo la possibilità di un secondo attacco di cuore e ictus nelle persone con malattie cardiovascolari, i ricercatori della McMaster University hanno trovato.

A cinque anni di studio di quasi 32.000 pazienti (età media 66,5 anni) in 40 paesi ha scoperto chi ha mangiato una dieta sana per il cuore ha avuto un:

  • Cento di riduzione in 35 a rischio di morte cardiovascolare
  • Cento di riduzione del 14 per rischio di nuovi attacchi di cuore
  • Cento di riduzione del 28 per in rischio di insufficienza cardiaca congestizia
  • Cento di riduzione del 19 per rischio di ictus

"A volte, i pazienti non pensano di aver bisogno di seguire una dieta sana in quanto i loro farmaci sono già abbassato la loro pressione sanguigna e colesterolo - che è sbagliato", ha detto Mahshid Dehghan, autore principale dello studio e nutrizionista Population Health Research di McMaster University Institute (PHRI). "Modifica dietetica ha benefici oltre a quelli osservati con Aspirina, modulatori dell'angiotensina, agenti ipolipemizzanti e beta-bloccanti."




Lo studio è pubblicato online sulla rivista Circulation American Heart Association.

Ogni anno, almeno 20 milioni di persone in tutto il mondo a sopravvivere un attacco di cuore o ictus. Mentre trattamenti farmacologici, come l'aspirina, ridurre sostanzialmente il rischio di un altro attacco di cuore, lo studio McMaster è il primo a mostrare una dieta di alta qualità anche riduce significativamente il rischio.

Per lo studio, i ricercatori hanno valutato l'associazione tra qualità della dieta e il rischio di malattie informazioni utilizzando cardiovascolare raccolti da uomini e donne che hanno partecipato a due importanti studi globali McMaster guidate: ONTARGET e TRANSCEND.

I partecipanti con malattia cardiovascolare è stato chiesto quanto spesso hanno consumato latte, verdura, frutta, cereali, pesce, noci, carne e pollame negli ultimi 12 mesi. Essi sono stati anche chiesto scelte di vita, come il consumo di alcol, il fumo e l'esercizio fisico. Una dieta sana è stato indicato da un elevato apporto di frutta, verdura, cereali integrali e frutta secca, nonché un elevato apporto di pesce rispetto alla carne, pollame e uova.

I ricercatori hanno trovato una dieta sana per il cuore ha offerto un "vantaggio consistente" al di là dei benefici di assunzione di farmaci per ridurre il rischio di infarto e ictus.

A livello globale, mangiare sano è stato associato ad un minor rischio di malattie cardiovascolari di oltre il 20 per cento in tutte le regioni del mondo, che sono stati raggruppati in base alla loro abitudine alimentare. Secondo i redditi, risultati simili sono stati trovati in paesi a medio e alto reddito in diverse regioni del mondo.

I ricercatori ritengono che questo è il primo studio a riferire sull'impatto di protezione di una sana alimentazione per le persone con malattie cardiovascolari che stanno assumendo farmaci per prevenire un secondo attacco di cuore, ictus o morte.

"I medici devono consigliare i loro pazienti ad alto rischio per migliorare la loro dieta e mangiare più verdure, frutta, cereali e pesce", ha detto Dehghan. "Questo potrebbe ridurre sostanzialmente recidive cardiovascolari oltre sola terapia farmacologica e salvare vite umane a livello globale."

Boehringer Ingelheim ha finanziato lo studio.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha