Maratoneti devono raccogliere le ciliegie di pronta guarigione

Giugno 2, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Nell'inchiesta, 20 maratoneti bevuto o un succo di miscela crostata di ciliegie o una bevanda placebo, due volte al giorno per cinque giorni prima di prendere parte alla Maratona di Londra e per due giorni dopo.

I risultati hanno indicato che il gruppo che ha bevuto il succo di ciliegia recuperato la loro forza più rapidamente rispetto al gruppo di controllo durante il periodo di 48 ore dopo la maratona. Infiammazione è stato anche ridotto nel gruppo di succo di ciliegia, così come lo stress ossidativo, una risposta potenzialmente dannoso che può essere causato da intensa attività fisica, soprattutto esercizio di resistenza su lunghe distanze.




Lo studio, che è stato eseguito in collaborazione con dottorando Jess Hill di St. Mary University College, ha concluso che il succo di ciliegia sembra favorire la ripresa dopo un intenso esercizio fisico, aumentando la capacità totale antiossidante, riducendo l'infiammazione e lo stress ossidativo, quindi aiutare nel recupero della funzione muscolare .

Dr Howatson ha detto: "La partecipazione a gare di resistenza a lunga distanza, come la Maratona di Londra, provoca un certo grado di danno muscolare e infiammazioni per i corridori Ci vogliono diversi giorni per recuperare e durante questo periodo la capacità del corridore di svolgere attività fisica può essere. notevolmente inibito.

"Le sostanze fitochimiche, in particolare, antociani trovano in ciliegie Montmorency hanno proprietà anti-infiammatorie e antiossidante, che la ricerca ha dimostrato di essere efficace nel contribuire esercizi per recuperare da intensa attività fisica."

Anche se resta da esaminare, il dottor Howatson ritiene che i risultati non potranno che giovare maratoneti, ma potrebbe anche avere gravi implicazioni nel trattamento di persone affette da malattie infiammatorie, come l'artrite.

Ha detto: "Se il finanziamento può essere fissato per intraprendere un ulteriore studio, possiamo determinare se l'uso di succo di ciliegia crostata ha implicazioni per la gestione di alcune patologie cliniche che mostrano alti livelli di infiammazione e stress ossidativo, come l'artrite reumatoide e fibromialgia.

"Le persone sono sempre più alla ricerca a rimedi naturali, o nutraceutici, per curare le loro condizioni, e gli studi scientifici, come ad esempio la ricerca di visciole, esaminano i trattamenti potenzialmente sfruttate detenuti di risorse naturali, in grado di fornire terapia aggiuntiva per la gestione della malattia, che possono contribuire a ridurre i sintomi negativi e migliorare la qualità della vita. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha