Marcatore Novel, possibile bersaglio terapeutico per la calcificazione cardiovascolare identificato

Giugno 23, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Calcificazione cardiovascolare (depositi di minerali in valvole cardiache e dei vasi sanguigni) è un contributore primario per le malattie cardiache, la principale causa di morte tra gli uomini e le donne negli Stati Uniti, secondo il Centro per il Controllo e la Prevenzione (CDC) Disease.

"Purtroppo, non vi è attualmente alcun trattamento medico per calcificazione cardiovascolare, che può portare a eventi cardiovascolari acuti, come infarto del miocardio e ictus, così come l'insufficienza cardiaca", spiega Elena Aikawa, MD, PhD, Direttore del Programma di Biologia Vascolare presso il Centro Interdisciplinare Scienze Cardiovascolari presso il Brigham and Women Hospital (BWH) e professore associato di Medicina alla Harvard Medical School. "Non abbiamo trovato un modo per invertire o rallentare questo processo di malattia, che è associato con l'invecchiamento e le patologie croniche comuni come l'aterosclerosi, diabete e malattie renali."

Guidati dal dottor Aikawa, un team di ricercatori presso BWH e Kowa Company, Ltd., una società farmaceutica giapponese, ha scoperto alcune proteine ​​in osteoclasti, un precursore di osso, che possono essere utilizzati per aiutare a distruggere calcificazione cardiovascolare sciogliendo giacimenti minerari . La ricerca, descritta nel numero di marzo 2014 di arteriosclerosi, trombosi e biologia vascolare, suggerisce un potenziale viale terapeutico per i pazienti con calcificazione cardiovascolare.




Osteoclasti maturi non si trovano tipicamente nel sistema vascolare. Utilizzando la proteomica globali imparziali (studio delle proteine), i ricercatori sono stati in grado di esaminare le cellule osteoclasti, come nel sistema vascolare per determinare quali proteine ​​indotto la formazione di osteoclasti. Essi hanno identificato più di 100 proteine ​​associate con lo sviluppo degli osteoclasti. Follow-up studio validato sei proteine ​​candidate, che servono come bersagli per eventuali farmaci che possono aiutare a promuovere lo sviluppo degli osteoclasti nel sistema vascolare.

"Per portare avanti questa ricerca, abbiamo bisogno di capire meglio perché osteoclasti non sono prevalenti nel vaculature, nonostante calcificazione attiva delle valvole cardiache e dei vasi sanguigni, e determinare la differenza tra calcificazione vascolare in confronto con calcificazione delle ossa", ha detto il dottor Aikawa . "Allora, possiamo esaminare i modi per formare osteoclasti nel sistema vascolare."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha