Marker di sarcoma di Ewing: Potenziale nuovo bersaglio farmacologico?

Maggio 14, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Sarcoma di Ewing (EWS) è un tumore osseo di origine cellulare sconosciuta che colpisce bambini e giovani adulti. Il CD99 proteina è altamente espresso in molti casi di EWS, ma la sua funzione nella malattia è sconosciuta.

Ora, Katia Scotlandi e colleghi, a SSN Emilia Romagna Istituto Ortopedico Rizzoli IRCCS, Bologna, Italia, hanno identificato un ruolo cruciale per CD99 nello sviluppo di EWS e suggeriscono che il targeting CD99 o il suo percorso molecolare a valle può essere un nuovo approccio terapeutico per EWS .

Nello studio, diminuendo espressione CD99 in linee cellulari umane EWS ridotto la loro capacità di formare tumori in topi xenotrapiantati. In vitro, ha aumentato l'espressione di H-neurofilamenti, un marker di differenziamento neuronale. Coerentemente con questo, una correlazione inversa tra l'espressione CD99 ed espressione H-neurofilamenti, differenziamento neurale, e la trasformazione oncogena è stata osservata nelle cellule EWS-derivate paziente.




Gli autori concludono quindi che CD99 impedisce la differenziazione neuronale e suggeriscono che il blocco potrebbe fornire un nuovo approccio per il trattamento EWS.

La ricerca appare nel Journal of Clinical Investigation.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha