Massa muscolare sano legato alla salute delle ossa, ma ci sono differenze di genere

Giugno 7, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori hanno da tempo consapevoli che la perdita progressiva di massa muscolare e la densità ossea è una parte naturale dell'invecchiamento. Ma poco lavoro ha studiato come il tessuto muscolare colpisce gli strati interni ed esterni della microstruttura delle ossa. Uno studio della Mayo Clinic ha esaminato massa muscolare scheletrica e la salute delle ossa durante tutta la vita e ha scoperto notevoli differenze nel modo in cui il muscolo colpisce i due strati di tessuto osseo in uomini e donne.

I risultati sono pubblicati nel Journal of Bone & Mineral Research.

"Il nostro studio si aggiunge alla crescente corpo di prove a sostegno della natura altamente integrata del muscolo scheletrico e ossa, e fornisce anche nuovi elementi in potenziali biomarcatori che riflettono la salute del sistema muscolo-scheletrico", spiega l'autore Nathan LeBrasseur, Ph.D. , del Dipartimento di Medicina Fisica e Riabilitazione e Robert e Arlene Kogod Center on Aging a Mayo Clinic.




Ricercatori recensione record da una lunga studio della Mayo Clinic di salute delle ossa che coinvolge 272 donne e 317 uomini di età compresa da 20 a 97. Essi hanno esaminato l'associazione di massa muscolare scheletrica (rispetto all'altezza dei partecipanti) con l'architettura delle ossa e la forza, utilizzando diversi alta tecnologie di imaging risoluzione che contraddistinguono lo strato corticale esterno dell'osso trabecolare dallo strato interno.

Lo studio ha trovato che la massa muscolare è associata con la resistenza ossea in luoghi particolari del corpo. Nelle donne, la massa muscolare è fortemente collegata alla salute corticale in punti portanti, come l'anca, colonna lombare e tibia. I ricercatori hanno anche scoperto che la massa muscolare è stato associato con la microarchitettura dell'osso trabecolare in avambracci delle donne, un sito non-portante, a più alto rischio di frattura dopo la menopausa. Più alto è il livello della proteina circolante, IGFBP-2, la massa muscolare relativa inferiore generale, hanno scoperto.

"Abbiamo trovato IGFBP-2, che è già stato collegato a fratture osteoporotiche negli uomini, è un biomarker negativo di massa muscolare in entrambi i sessi," dice il Dott LeBrasseur. "Questa scoperta potrebbe potenzialmente essere usato per determinare le persone che sono in un particolare rischio di cadute e fratture associate."

Il soggetto della salute ossea e muscolare è vitale, soprattutto per gli anziani. Indebolito muscolare può causare incidenti, ossa di rottura che si traducono in perdita di autonomia e anche la morte. Nel contesto di costi sanitari, gli effetti negativi sulla salute di fragilità raggiungono i 18,5 miliardi dollari l'anno.

"Come si sviluppa una migliore comprensione del complesso rapporto tra muscoli e ossa, possiamo trovare nuove strategie per l'identificazione precoce e il trattamento della perdita di massa muscolare e la perdita di densità ossea," dice il Dott LeBrasseur.

Lo studio è stato finanziato dal National Institutes of Health, Mayo Clinic, e a. Altri autori includono Sara Achenbach; L. Joseph Melton III, M.D .; Shreyasee Amin, M.D .; e Sundeep Khosla, M.D., tutti Mayo Clinic.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha