Matricole ad alto rischio di infezione da Chlamydia

Maggio 31, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Matricole di età inferiore ai 20 in diversi college nel sud-est degli Stati Uniti erano quasi il 70 per cento più probabilità di test positivo per clamidia di studenti tra i 20 ei 24 anni, secondo i risultati che saranno presentati il ​​9 maggio da Adelbert James, PhD, MPH, senior associate presso il Dipartimento di Ginecologia e Ostetricia presso Emory University School of Medicine. Dr. James presenterà i risultati della sua analisi dei dati presso la Conferenza Nazionale di Prevenzione STD 2006 a Jacksonville, in Florida. Il suo sforzo è la prima valutazione regionale di clamidia prevalenza nei campus universitari.

La proiezione, condotta da centri di salute degli studenti nel mese di aprile del 2004, comprendeva 789 studenti (263 matricole), che sono stati selezionati per la clamidia volontariamente a 10 collegi in Alabama, Georgia e Mississippi. In parte a causa della partecipazione di diversi college storicamente neri, la maggior parte dei partecipanti era afro-americano (80,2 per cento), con oltre la metà degli studenti proiettato essere femminile (57 per cento). L'età media dei partecipanti era di 21,7.

Mentre clamidia prevalenza in tutti gli studenti testati era del 9,7 per cento, la prevalenza tra le 263 matricole è stata del 13 per cento. Dr. James, che dirige il Centro per il Controllo delle Malattie e la Prevenzione (CDC) -sponsored Regione IV Infertilità Prevention Project, dice che è fondamentale per i centri di salute degli studenti per fornire servizi di screening clamidia e trattamento. Lui dice che è altrettanto importante educare matricole e gli altri studenti sui rischi STD e strategie di prevenzione.




"Il CDC raccomanda che le donne di età inferiore ai 25 anni che è sessualmente attivo e si impegna in rapporti sessuali non protetti essere testati per la clamidia," dice. "Questo è molto importante, perché la clamidia causa gravidanze ectopiche e infertilità nelle donne giovani, è asintomatica nel 80 per cento delle donne e il 50 per cento degli uomini E 'particolarmente importante per gli studenti universitari, molti dei quali presentano comportamenti sessuali ad alto rischio e non lo fanno. usare il preservativo molto spesso. E 'imperativo che si proteggono. "

In genere, i centri di salute degli studenti solo forniscono test clamidia e il trattamento per gli studenti con i sintomi della malattia.

"Questi risultati sottolineano l'importanza di fornire istruzione clamidia, di screening e test a tutti gli studenti, con matricole sforzi mirati, in particolare," dice il Dott James. "Poiché i nostri risultati iniziali, alcune scuole hanno iniziato lo screening di routine per la clamidia."

Il progetto si propone di ampliare il monitoraggio annuale della clamidia prevalenza nei campus universitari. Al fine di determinare meglio se matricole arrivano a scuola con l'infezione o contagio al college, il progetto può iniziare la misurazione prevalenza all'inizio dell'anno scolastico, piuttosto che in primavera. Ciò contribuirà a determinare se i programmi aggiuntivi clamidia sensibilizzazione e prevenzione devono essere concentrate su studenti delle scuole superiori, così come matricole.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha