Meccanismo chiave dietro il sonno scoperto: Finding promettente per il trattamento dei disturbi del sonno e fatica

Aprile 2, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

"Sappiamo che l'attività cerebrale è legata a dormire, ma non abbiamo mai saputo", ha detto James Krueger, WSU neuroscienziato e autore principale di un articolo nell'ultimo Journal of Applied Physiology. "Questo ci dà un meccanismo per collegare l'attività cerebrale a dormire. Questo non è stato fatto prima."

Il meccanismo - una cascata di trasmettitori chimici e proteine ​​- apre la porta ad una comprensione più dettagliata del processo di sonno e possibili bersagli per i farmaci e le terapie finalizzate alla costosa, debilitanti e problemi pericolosi di stanchezza e insonnia. I disturbi del sonno colpiscono tra 50 e 70 milioni di americani, secondo l'Istituto di Medicina della National Academies. L'Istituto stima anche la perdita di produttività e disavventure di fatica imprese di costo di circa 150 miliardi dollari, mentre gli incidenti automobilistici che coinvolgono conducenti stanchi costano almeno 48 miliardi dollari l'anno.




La scoperta è uno dei più significativi della carriera di 36 anni di Krueger, che si è concentrata su alcune delle domande fondamentali sul sonno.

Anche prima dell'alba della scienza, la gente ha saputo che l'attività di veglia, di lavorare a pensare di preoccupante, colpisce il sonno che segue. La ricerca ha anche dimostrato che, quando un animale è attivo e sveglio, sostanze di regolamentazione si accumulano nel cervello che induce il sonno.

"Ma nessuno ha mai chiesto prima: cosa è in stato di veglia che pilota i dormono sostanze normativi?" ha detto Krueger. "Nessuno ha mai chiesto che cosa è che sta avviando questi meccanismi di sonno. La gente non ha semplicemente posto la domanda."

I ricercatori hanno documentato come ATP (adenosina trifosfato), la moneta energia fondamentale di cellule, viene rilasciata dalle cellule cerebrali attive per iniziare gli eventi molecolari che portano a dormire. L'ATP si lega ad un recettore responsabile del trattamento delle cellule e il rilascio di citochine, piccole proteine ​​di segnalazione coinvolte nella regolazione del sonno.

Per tracciare il legame tra ATP e le sostanze regolatrici del sonno, i ricercatori hanno trovato il modo in cui il cervello tiene traccia di attività e infine passa da una veglia allo stato dormire. Ad esempio, l'apprendimento e la memoria dipendono cambiare le connessioni tra le cellule cerebrali. Lo studio dimostra che l'ATP è il segnale dietro quelle modifiche.

La scoperta rafforza una vista sviluppata da Krueger e dei suoi colleghi che il sonno è un "fenomeno locale, che pezzi di sonno cervello" a seconda di come sono stati utilizzati.

Il legame tra il sonno, l'attività delle cellule del cervello e l'ATP ha molte conseguenze pratiche, Krueger ha detto.

Per esempio:

  • Lo studio fornisce una nuova serie di obiettivi per i farmaci potenziali. Farmaci progettati per interagire con i recettori ATP si lega al possono rivelarsi utili come sonniferi.
  • I disturbi del sonno come l'insonnia può essere visto come causato da alcune parti del cervello veglia mentre altre parti sono addormentati, dando origine a nuove terapie.
  • ATP-correlato flusso di sangue osservati in studi di brain imaging può essere collegato all'attività e dormire.
  • I ricercatori possono sviluppare strategie con cui i circuiti delle cellule cerebrali specifici orientati a compiti specifici, rallentando la fatica consentendo parti utilizzate del cervello a dormire mentre si va su altri affari. Può anche spianare la strada per le vittime di ictus di mettere le regioni danneggiate del cervello per un uso migliore.
  • Le cellule cerebrali coltivate fuori del corpo possono essere utilizzati per studiare oscillazioni rete cellulare cerebrale tra stati di sospensione-like e veglia-like, accelerando il progresso degli studi cerebrali.
(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha