Meccanismo molecolare associata a disturbo immunitario, malattie XLP, ha spiegato

Maggio 15, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un team di ricercatori del IRCM guidato dal Dr. André Veillette fatto un importante passo avanti nel campo della immunologia, che sarà pubblicato online il 7 giugno dalla rivista Immunity scientifica. Gli scienziati hanno spiegato il meccanismo molecolare poco compreso associata a un disturbo immunitario umano conosciuto come malattia XLP o sindrome di Duncan.

"Abbiamo studiato la molecola SAP, che svolge un ruolo fondamentale in diversi tipi di cellule del sistema immunitario," dice il Dott Veillette, direttore dell'unità di ricerca di Oncologia Molecolare presso il IRCM. "In particolare, abbiamo voluto capire perché SAP è una componente essenziale della capacità delle cellule natural killer 'per eliminare le cellule del sangue anomale."

Natural killer (NK), le cellule sono fondamentali per il sistema immunitario, e di fornire risposte rapide contro il cancro e le cellule infettate da virus, in particolare le cellule del sangue, come può essere trovato nella leucemia e linfomi. I pazienti con XLP sono ad alto rischio di sviluppare linfomi.




"Fino ad ora, il modo in cui SAP migliora la risposta delle cellule NK 'di cellule del sangue anomale non è stato ben compreso", spiega Zhongjun Dong, ex ricercatore nel laboratorio del Dr. Veillette e primo autore dell'articolo. "Abbiamo scoperto che SAP stimola la funzione delle cellule NK attraverso un doppio meccanismo. Da un lato, si accoppia i geni ed enzimi necessari per aumentare le risposte delle cellule NK, e d'altra parte, impedisce geni da inibire queste risposte." Dr. Dong è ora professore alla Tsinghua University, una delle principali università in Cina.

"La molecola SAP è importante nell'immunità, in quanto è associato con la maggior parte dei casi di malattia XLP", aggiunge Dr. Veillette. "Inoltre, i nostri risultati potrebbero avere implicazioni sul ruolo di SAP in altre malattie come il lupus e l'artrite."

Secondo la malattia linfoproliferativa XLP Research Trust, X-linked (XLP), nota anche come sindrome di Duncan, è una malattia mortale che colpisce i ragazzi di tutto il mondo. La causa della condizione è stato trovato solo nel 1998, molti casi possono non essere stati ancora diagnosticata correttamente. Se non trattata, circa il 70% dei pazienti con XLP muore all'età di 10.

La ricerca del Dott Veillette è finanziato dal Canada Research Chairs programma e la Canadian Institutes for Health Research (CIHR). "Mi congratulo con il dottor Veillette e il suo team per le loro ricerche nel campo del disordine immunitario umano e la loro scoperta passo avanti nella comprensione del ruolo della proteina SAP nel controllo cellule del sangue anomale", ha detto il dottor Marc Ouellette, Direttore Scientifico dell'Istituto CIHR di infezione e immunità.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha