Meglio approccio per aiutare le mamme a far fronte con il cancro del bambino e lo stress correlato

Aprile 21, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le madri che hanno figli con diagnosi di cancro hanno ora un approccio migliore per affrontare e far fronte alle tensioni associate alla malattia del loro bambino.

Un nuovo intervento certificata ha dimostrato di essere più efficace a lungo termine rispetto ad altri metodi psicologici, come riportato al Congresso 42 ° della Società Internazionale di Oncologia Pediatrica.

In una presentazione orale congiunta, i ricercatori della University of Texas MD bambini Anderson Cancer Hospital e Jonathan Jacques bambini Cancer Center di bambini Miller Hospital di Long Beach hanno riferito che le madri dei pazienti di nuova diagnosi sono stati in grado di diminuire il loro livello di stress prima e sostenere che il livello è più con un intervento noto come-Problem Solving Skills Training (PSST).




Il trial randomizzato multi-istituzionale, condotto attraverso la Psychosocial adeguamento al Childhood Cancer Research Consortium, ha anche mostrato che le madri di lingua spagnola ha avuto la risposta più significativa alla formazione rispetto alla lingua inglese e le madri di lingua araba.

Tre mesi dopo la diagnosi iniziale del loro bambino, i livelli di stress delle madri ricevono PSST erano diminuite due volte tanto quanto le madri che non avevano alcun intervento. Nello studio del Consorzio 2009, i ricercatori hanno anche valutato PSST rispetto all'ascolto riflettente, una forma di consulenza one-on-one. Anche se entrambe le terapie sono diminuite in modo significativo il livello di stress, le madri consigliò solo con l'ascolto riflessivo finalmente tornato a livelli di stress più elevati dopo tre mesi, a differenza di coloro che hanno avuto-Problem Solving Skills Training.

Inoltre, lo studio ha valutato l'efficacia e la possibilità di utilizzare un personal digital assistant (PDA) a completare la formazione. Anche se non c'era alcun beneficio significativo riportato da utilizzando un dispositivo elettronico in coordinamento con PSST, i partecipanti hanno valutato il programma basato PDA-favorevole, che potrebbe portare a più interventi basati sulla tecnologia, in futuro, ha detto che i co-relatori.

"Ora che abbiamo messo a punto un intervento massiccio che sappiamo aiuta le madri far fronte allo stress, vogliamo creare programmi basati su computer che forniranno la formazione problem-solving per i genitori che non possono avere accesso a psicologi o altri sistemi di supporto", ha detto Martha Askins, Ph.D., professore assistente presso il Cancer Hospital MD Anderson per bambini a Houston.

L'intervento PSST è stato sviluppato attraverso il consorzio. La formazione è composta da otto, di un'ora sessioni individuali fra madre e terapeuta, in cui si identificano i fattori di stress primari della madre, le soluzioni di brainstorming, pesano i benefici ei costi associati a ogni soluzione, implementare una delle soluzioni e di valutarne l'efficacia.

"Nelle famiglie con più di un bambino, è comune per noi di consiglio con le madri che sono stressati di essere lì per il loro bambino in ospedale così come i loro figli a casa", ha detto Askins, co-presentatore della relazione con Miller per bambini Sandra Sherman-Bien, Ph.D. "Utilizzo PSST, siamo stati in grado di trovare soluzioni che affrontano questo dilemma personale."

Conosciuto anche come il programma Idee brillanti, il metodo è stato designato recentemente dal Dipartimento di Salute e Servizi Umani come un intervento di ricerca testato che sarà incluso nel loro registro nazionale di programmi e pratiche basate sull'evidenza. Finanziamento per lo studio è stato fornito attraverso il National Institutes of Health.

Altri collaboratori di studio comprendono O.J. Sahler, MD, dell'Ospedale Golisano bambini a Strong, Diane Fairclough, DrPH, presso la University of Colorado Health Sciences Center, Robert Butler, Ph.D., da Oregon Health & Science University, Ernest Katz, Ph.D., da bambini Hospital Los Angeles, Michael Dolgin, Ph.D., dal Medical Center di Schneider per bambini, James Varni, Ph.D., da Texas A & M University, Robert Noll, Ph.D., da Ospedale dei bambini di Pittsburgh, e Sean Phipps, Ph .D., da Ospedale dei Bambini St. Jude.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha