Menopausa precoce associata ad un aumentato rischio di malattie cardiache, ictus, studio suggerisce

Maggio 4, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le donne che vanno in menopausa precoce sono due volte più probabilità di soffrire di malattia coronarica e di ictus, la nuova ricerca Johns Hopkins guidata suggerisce. L'associazione vale in pazienti provenienti da una varietà di diverse etnie, lo studio ha rilevato, ed è indipendente da fattori tradizionali di rischio di malattia cardiovascolare, dicono gli scienziati.

"Se i medici sanno un paziente è entrato in menopausa prima del suo 46 ° compleanno, possono essere più vigili nel fare raccomandazioni e fornire trattamenti per aiutare a prevenire attacchi di cuore e ictus", spiega Dhananjay Vaidya, Ph.D., un assistente professore e la Divisione di General Internal Medicine presso la Scuola di Medicina Johns Hopkins University, e leader dello studio pubblicato nel numero di ottobre della rivista Menopause. "I nostri risultati suggeriscono che è anche importante evitare menopausa precoce, se a tutto il possibile."

Ad esempio, egli dice, la ricerca ha dimostrato che i fumatori raggiungono la menopausa, in media, due anni prima rispetto ai non fumatori do, quindi smettere di fumare potrebbe ritardare.




In particolare, i ricercatori hanno detto, le loro scoperte circa l'impatto negativo della menopausa precoce erano simili se le donne hanno raggiunto naturalmente o chirurgicamente, tramite la rimozione degli organi riproduttivi, dice, anche se sono necessarie ulteriori ricerche. Spesso, Vaidya dice, le donne che si sottopongono a isterectomia hanno le loro ovaie rimosse, che precipita rapidamente menopausa. "Forse la rimozione dell'ovaio può essere evitato in più casi," dice, che potrebbe proteggere i pazienti da malattie cardiache e ictus, ritardando l'inizio della menopausa.

Le malattie cardiovascolari sono il killer numero uno delle donne negli Stati Uniti, secondo il Centers for Disease Control and Prevention.

Studi precedenti, Vaidya dice, hanno dimostrato un legame tra menopausa precoce e malattie cardiache e ictus tra le donne bianche, ma le associazioni simili non era stato dimostrato in più diverse popolazioni. Donne ispaniche e afro-americane, dice, tendono, in media, di passare attraverso la menopausa un po 'prima rispetto alle donne di discendenza europea.

Vaidya ei suoi colleghi hanno esaminato i dati di 2.509 donne coinvolte nello studio multietnico di aterosclerosi, longitudinale, studio di coorte etnicamente diversificata di uomini e donne tra i 45 ei 84 anni, tutti arruolati tra il 2000 e il 2002 e seguiti fino al 2008. Tra le donne , 28 per cento ha riferito menopausa precoce, o la menopausa che si verifica prima dei 46 Vaidya sottolinea che, anche se il rischio di infarto e ictus è stata raddoppiata in questi gruppi, il numero effettivo di eventi cardiaci e ictus registrati tra i partecipanti allo studio era piccola. Solo 50 donne e lo studio subito eventi cardiaci, mentre 37 hanno avuto colpi.

La menopausa è un processo durante il quale i cicli riproduttivi e ormonali della donna lento, i suoi periodi (mestruazioni) alla fine si fermano, le ovaie smettono di rilasciare le uova per la fecondazione e producono meno estrogeni e progesterone, e la possibilità di una gravidanza si conclude. Un evento naturale che si svolge nella maggior parte delle donne di età compresa tra 45 e 55 anni, insorgenze menopausa e tassi sono influenzati da una combinazione di fattori, tra cui l'ereditarietà, il fumo, la dieta e l'esercizio fisico.

Vaidya dice alcune donne sono trattate con la terapia ormonale sostitutiva (HRT) per controllare i sintomi della menopausa come sudorazione profusa e vampate di calore, ma il suo diffuso utilizzo a lungo termine è stato limitato dopo ampi studi clinici hanno dimostrato che ha aumentato il rischio di attacchi di cuore in alcuni donne. Nello studio di Vaidya, nessun ruolo è stato rilevato per la HRT in potenzialmente modificare l'impatto della menopausa precoce.

"I processi di malattie cardiovascolari e rischi iniziano molto presto nella vita, anche se gli attacchi di cuore e ictus si verificano più tardi nella vita," dice. "Purtroppo, le giovani donne sono spesso non mirati per la prevenzione, perché la malattia cardiovascolare è pensato per essere attaccare solo le donne in età avanzata. Il nostro studio conferma che la gestione dei fattori di rischio in cui le donne sono giovani probabilmente evitare o posporre infarti e ictus quando l'età. "

Questa ricerca è stata sostenuta da contratti N01-HC-95159 attraverso N01-HC-96169 dai National Institutes of Health National Heart, Lung, and Blood Institute.

Melissa Wellons, MD, MHS, della University of Alabama a Birmingham e Pamela Ouyang, MBBS, professore di cardiologia presso la Johns Hopkins, sono stati anche coinvolto nello studio.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha