Metodo senza pesticidi prende un morso di malattia trasmessa dalle zanzare

Maggio 19, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Gli scienziati hanno modellato un sistema che può essere utilizzato per controllare le zanzare e le malattie che trasmettono, senza l'uso di pesticidi. Nel sistema proposto, zanzare sono progettati per trasportare due geni. Il primo gene causa i maschi a trasmettere una tossina per le femmine con loro sperma. Il secondo gene, quando espresso in femmine, li rende immuni a questa tossina. Questa ricerca, pubblicata nel numero di febbraio 2011 del Genetics, descrive un sistema che può essere creato utilizzando gli strumenti molecolari attualmente disponibili e potrebbe limitare la diffusione delle zanzare a popolazioni isolate. Permette anche i geni che possono essere richiamate, se necessario.

"Spero che i risultati di questo studio teorico ispireranno biologi molecolari per esplorare nuovi modi di transgeni in popolazioni di guida," ha detto John M. Marshall, Ph.D., un ricercatore coinvolto nel lavoro del Dipartimento di Epidemiologia delle malattie infettive, Scuola di sanità pubblica presso l'Imperial College di Londra nel Regno Unito. "In definitiva, mi auguro che l'applicazione di queste idee aiuterà spostare tecnologia zanzara transgenica in avanti, e contribuire in tal modo ai molti sforzi per ridurre la prevalenza di malaria e febbre dengue in paesi con malattie endemiche."

Il sistema di trasferimento genico è stato modellato usando equazioni matematiche che descrivono come le alterazioni genetiche nel DNA le zanzare 'sono ereditati da una generazione all'altra, e prevedere come queste alterazioni si sia diffuso o essere eliminati dalla popolazione. Il sistema ha due componenti di base - una tossina espressa nello sperma di maschi transgenici che o uccide destinatari femminili o li rende sterili, e un antidoto espresso in femmine che li protegge dagli effetti della tossina. Un rilascio tutta maschile dovrebbe comportare la soppressione di popolazione, perché le femmine selvatiche che si accoppiano con i maschi transgenici non producono prole. Una versione che include le femmine transgeniche propaga il gene desiderato, perché le femmine che trasportano il gene della tossina sono favoriti a frequenze alte di popolazione.




Gli scienziati hanno usato semplici modelli di genetica di popolazione di esplorare l'utilità di questo sistema di trasferimento genico, e ha scoperto che può funzionare in una vasta gamma di condizioni. Si richiede una frequenza elevata di trasferimento genico, che è auspicabile, perché significa che gli insetti geneticamente modificati rilasciate accidentalmente è improbabile che persistere in natura. Inoltre, significa che quelli rilasciati intenzionalmente possono essere spazialmente confinate e che i geni alterati possono essere rimossi da una popolazione con rilascio prolungato di wild-type insetti. Gli scienziati hanno scoperto alcuni ostacoli tecnici per l'implementazione di questo sistema, aumentando le prospettive per l'ingegneria e la sperimentazione nei prossimi anni.

"Punture di zanzara può significare più di un fastidio prurito," ha dichiarato Mark Johnston, Editor-in-Chief della rivista GENETICA. "Per troppe persone, che possono portare a malattie mortali. Ma le zanzare svolgere un ruolo nel grande ecosistema, e completamente sradicare li possono avere conseguenze impreviste che potrebbero essere peggiori delle malattie che portano. Questo studio è interessante perché suggerisce un modo per controllare popolazioni di zanzare senza pesticidi, e in un modo che ci dà il controllo del processo ".

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha