Microbi nella guida nell'intestino determinano il rischio di tumori

Giugno 20, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Trasferire i microbi intestinali da un mouse con tumori del colon di topi privi di germi rende quei topi inclini ad ottenere i tumori e, in base ai risultati di uno studio pubblicato nel mBio®, il libero accesso in linea giornale della American Society for Microbiology. Il lavoro ha implicazioni per la salute umana perché indica il rischio di cancro del colon-retto può anche avere una componente microbica.

"Sappiamo che gli esseri umani hanno un numero di diverse strutture comunitarie nell'intestino Quando si pensa a questo proposito, la gente forse diverse -. Indipendente di loro genetica - potrebbero essere predisposti", dice Joseph Zackular dell'Università del Michigan, un autore dello studio .

Gli scienziati sanno da anni che l'infiammazione gioca un ruolo nello sviluppo del cancro del colon-retto, ma queste nuove informazioni indicano che le interazioni tra l'infiammazione e successive modifiche delle microbiota intestinale creano le condizioni che provocano tumori del colon.




Co-autore Patrick Schloss, anche l'Università del Michigan, è stato un po 'sorpreso dalla chiarezza dei risultati.

"Abbiamo visto più di due volte il numero di tumori nei topi che hanno ricevuto la comunità cancerose [che nei topi che hanno ricevuto una comunità intestino sano]", dice Schloss. "Questo ci ha convinto che è la comunità che sta guidando tumorigenesi. Non è solo il microbioma, non è solo l'infiammazione, è entrambe le cose."

Fattori noti di rischio per sviluppare il cancro del colon-retto includono consumando una dieta ricca di carne rossa, il consumo di alcol, e l'infiammazione cronica del tratto gastrointestinale (pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali, come la colite ulcerosa, sono a un maggiore rischio di sviluppare il cancro del colon-retto, ad esempio, ). I malati di cancro mostrano anche variazioni nella composizione della loro flora intestinale - un fenomeno chiamato disbiosi - ma non è chiaro se i cambiamenti del microbioma guidano lo sviluppo del tumore o cancro spinge cambiamenti del microbioma.

E 'una questione di pollo e l'uovo, dice Zackular. "E 'questo il microbioma di qualcuno con cancro o è il microbioma tumorigenesi guida?"

Schloss, Zackular, ei loro colleghi motivate che la composizione, la struttura, e la capacità funzionale del microbioma intestinale tutto influenzano direttamente lo sviluppo del tumore nel colon, così si prefiggono di affrontare questo enigma di pollo e uova con i topi. Utilizzando un regime cancerogeni, hanno indotto la formazione di tumori colorettali in una serie di topi, poi raccolti feci e biancheria da letto di quei topi di tumore e li ha abbandonati a topi privi di germi. (Topi sono coprofagiche, così inoculando topi privi di germi con un nuovo microbioma intestinale è così facile come quello.) Hanno quindi somministrato il regime di queste nuove topi.

I risultati sono stati netto: mouse dati il ​​microbiota dei topi portatori di tumore era più di due volte il numero di tumori del colon, come i topi dato un microbiota sano. Cosa c'è di più, i topi normali che sono stati dati antibiotici prima e dopo l'inoculazione era significativamente meno tumori rispetto ai topi che ha ottenuto antibiotici, e tumori che erano presenti in questi topi trattati con antibiotici erano significativamente più piccola di tumori nei topi non trattati. Questo suggerisce che specifiche popolazioni di microrganismi erano indispensabili per la formazione di tumori, i ricercatori hanno poi forato giù in cui gruppi di batteri erano presenti negli animali di prova e controlli.

Guardando i microrganismi, hanno scoperto che i topi di tumore ospitavano un numero maggiore di batteri all'interno dei generi Bacteroides, Odoribacter, e Akkermansia, e diminuito il numero di batteri affiliati con i membri delle famiglie Prevotellaceae e Porphyromonadaceae. Tre settimane dopo che sono stati inoculati con le comunità dei topi portatori di tumore, i topi privi di germi avuto un microbioma intestinale che era molto simile ai topi portatori di tumore, e avevano una maggiore abbondanza degli stessi gruppi batterici associati con il tumore -formazione.

"In tutti questi modelli di topo [] l'infiammazione è critica, ma lo è anche il cambiamento nelle comunità", dice Schloss. "Noi lo paragono ad un meccanismo di tipo feed-forward in cui l'infiammazione sta cambiando la comunità e la comunità sta inducendo infiammazione. Fanno un l'altro di peggio, al punto che si hanno tassi più alti di formazione del tumore."

Per seguire il lavoro, Schloss e Zackular stanno ora studiando le funzioni dei gruppi che sono e non sono associati con la formazione di tumori.

"Se si può capire meglio quali funzioni della comunità microbica sono importanti per la protezione contro la formazione del tumore o rendere peggio, speriamo di poter tradurre questi risultati per gli esseri umani per capire perché le persone fanno o non si ammalano di cancro del colon-retto, per contribuire a sviluppare terapie o dietetico manipolazioni per ridurre il rischio delle persone ", dice Schloss.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha