Misure modello matematici nascosti HIV

Marzo 30, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Gli scienziati hanno a lungo creduto che misura la quantità di HIV nel sangue di una persona è un indicatore del fatto che il virus si riproduce attivamente.

Un team di ricerca dell'Università di Delaware guidata riporta nuove prove che la replicazione del virus nascosto potrebbe verificarsi all'interno del tessuto del corpo, nonostante i livelli di virus non rilevabili nel sangue.

I risultati sono stati riportati nel Journal of the Royal Society Interface 8 maggio.




La scoperta è arrivata dopo l'autore della carta principale, Ryan Zurakowski, assistente professore di ingegneria elettrica e informatica, e il suo team di ricerca hanno creato un modello matematico per rappresentare come le cellule infette da HIV si riproducono.

La terapia antivirale, Zurakowski spiegato, sopprime la replicazione dell'HIV in molti pazienti finché la concentrazione del virus in un campione di sangue è rilevabile. Non è chiaro se la soppressione simile si verifica in altri tessuti, noto come siti santuario, compresi i linfonodi dove la maggior parte HIV si trova.

"La maggioranza della comunità HIV hanno sempre creduto che i farmaci sono penetranti siti santuario perfettamente e che il sangue è una buona misura surrogata di questi siti", ha detto. "Il nostro modello ci dà un modo per misurare la replicazione del virus nascosto, che non è stato fatto prima."

Il team di ricerca ha utilizzato il modello per analizzare i dati di uno studio clinico in cui ricercatori hanno aggiunto un nuovo farmaco, una integrasi (enzima) inibitore, il cocktail pazienti HIV stavano già prendendo. I pazienti sono stati testati su un protocollo tre farmaci stabile per almeno due anni prima di aggiungere il quarto droga, e mai esposte qualsiasi virus misurabile nel loro sangue.

Secondo Zurakowski, l'inibitore impedito il DNA dell'HIV da integrare in cromosomi di una cellula e ha causato il DNA dell'HIV di legare le sue due estremità insieme facendo un piccolo cerchio di DNA chiamato 2-LTR. Modello matematico della squadra rivelato che 2-LTR cerchi possono essere misurati nel sangue e dimostrano replicazione virale in altri tessuti. Ha inoltre dimostrato che molti pazienti con livelli di virus non rilevabili nel sangue comunque avuto significativo la replicazione incontrollata HIV in altri tessuti

"Il genio di ricerca di 2-LTR cerchi è che le cellule infette non possono sopravvivere il viaggio dal sito santuario al sangue, e non può di HIV, ma i cerchi 2-LTR vivere il più a lungo le cellule che risiedono in, che è di circa 10-20 giorni, "ha detto.

Ha continuato a dire che l'unica cosa fermare il virus di infettare altre cellule è che era a corto di cellule sane per attaccare. Il team ha calcolato che il virus infetta e uccise tra 1 milione e 100 milioni di cellule al giorno, numeri Zurakowski detto sono abbastanza alti che alla fine avrebbe portato il paziente a sviluppare una resistenza del virus HIV di droga e di sperimentare fallimento del trattamento.

Zurakowski ha detto che per il 30 per cento dei pazienti nello studio, aggiungendo inibitore dell'integrasi causato misurazioni 2-LTR solo spiegabile se il paziente avesse replicazione del virus incontrollata in siti santuario del corpo.

Per i pazienti affetti da HIV e la comunità scientifica, la scoperta suggerisce che le attuali terapie antiretrovirali possono non essere il più completo nel sopprimere l'HIV come precedentemente sperato. Perché il quarto farmaco provoca di ulteriori 2-LTR da creare, il modello può anche offrire un nuovo modo di misurare, attraverso un esame del sangue, se l'HIV si riproduce in siti santuario del corpo.

La squadra di Zurakowski sta collaborando con i ricercatori presso l'Istituto IrsiCaixa a Barcellona, ​​in Spagna, e presso l'Università di California, San Francisco, per progettare un nuovo studio per confermare questi risultati, e di quantificare i tassi di turnover HIV nei siti santuario. Il team esaminerà anche se il modello può suggerire nuovi approcci terapeutici che potrebbero essere più efficaci.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha