Modello di malattia molecolare per il melanoma

Giugno 3, 2016 Admin Salute 0 10
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Cancro Commons, un'iniziativa di CollabRx, un fornitore di tecnologia dell'informazione per personalizzare trattamenti contro il cancro e accelerare la ricerca, annuncia la pubblicazione di un modello di malattia molecolare del melanoma (MDMM) che classifica la malattia in sottotipi molecolari, piuttosto che tradizionali sottotipi istologici o cellulari, e descrive le linee guida di trattamento per ogni sottotipo, tra cui saggi specifici, farmaci e test clinici.

Pubblicato come una carta recensione "dinamica" da una giuria di importanti ricercatori e clinici convenzionati con l'iniziativa Cancer Commons, la MDMM è mantenuta in linea, a cura di autori e continuamente aggiornato in base all'input da parte della comunità di melanoma al più recente scientifico, clinico e progressi tecnologici nella ricerca e nel trattamento del cancro. Il MDMM è concepito come interfaccia tra la ricerca e le comunità clinica dove i ricercatori possono imparare da risultati clinici a perfezionare sottotipi molecolari e medici possono utilizzare le ultime informazioni sottotipo in decisioni di trattamento. In questo modo, il modello di malattia melanoma online diventa il nucleo di una adattivo, comunità di apprendimento rapido che fornisce ad ogni paziente con il miglior risultato possibile, aggregando i risultati su tutti i pazienti per far progredire lo standard di cura.

Il MDMM costituito da un insieme di sottotipi molecolari "fruibili" e linee guida proposte per il trattamento di ogni sottotipo: quali terapie (approvati o sperimentali) devono essere considerate e che sono controindicati. Un sottotipo molecolare del melanoma è genericamente definito come quei tumori che contengono lo stesso insieme di difetto molecolare (principalmente genetico) (s) e loro percorsi associati. Un sottotipo è ritenuto perseguibile se vi è sia un test CLIA-approvato per stabilire se un determinato tumore si inserisce tale classificazione, e almeno una terapia mirata FDA ha approvato o sperimentale con un potenziale di efficacia per questo sottotipo.




Ha commentato il Dr. Keith Flaherty, Direttore dello Sviluppo Therapeutics presso il Massachusetts General Hospital e co-redattore capo del Cancro Commons Melanoma: "Mentre nelle prime fasi di melanoma possono essere trattati con successo da escissione chirurgica, stadi avanzati sono unicamente refrattari alla chemioterapia standard recenti sviluppi. la nostra comprensione dei fattori molecolari di questa malattia hanno portato ad una nuova generazione di terapie mirate che si stanno dimostrando efficaci nei pazienti i cui tumori porto alcuni difetti genetici. Invece di trattare il melanoma come una singola malattia, ha senso stratificare i tumori in sottotipi molecolari e trattare ognuno con le terapie più appropriate. "

Il modello di malattia molecolare per il melanoma è il primo di molti di questi modelli progettati da Cancer Commons, l'iniziativa scienza aperta per l'oncologia personalizzata inizialmente convocata dal CollabRx. Cancro Commons sta creando una rete di comunità di apprendimento rapido in cui medici, scienziati e pazienti collaborano per fornire ad ogni paziente il miglior risultato possibile per personalizzare la terapia sulla base sottotipo genomica del tumore. CollabRx sta sviluppando applicazioni e servizi che facilitano la collaborazione web-based; il primo di questi, la terapia mirata Finder - Melanoma, sfrutta la MDMM per trovare trattamenti mirati al profilo molecolare specifico di un paziente.

Finanziamento: SJV, JMT, MDT e JS sono o sono stati dipendenti di CollabRx, Inc. una for-profit corporation. Hanno giocato un ruolo intimi nella ricerca e preparazione del manoscritto.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha