Modello spiega perché la prevenzione dell'HIV dosaggio differisce di sesso

Aprile 23, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un modello matematico sviluppato da beneficiari NIH prevede che le donne devono prendere il farmaco antiretrovirale Truvada giorno per prevenire l'infezione da HIV attraverso il sesso vaginale, mentre solo due dosi a settimana possono proteggere gli uomini da HIV attraverso il sesso anale. Questa scoperta contribuisce a spiegare perché due ampi studi clinici test HIV pre-esposizione profilassi, o PrEP, nelle donne non è riuscito a dimostrare l'efficacia. I partecipanti alle prove VOICE e FEM-prep di Truvada e tenofovir (un antiretrovirale) per la prevenzione dell'HIV sono stati consigliati a prendere uno dei farmaci al giorno. Tuttavia, perché in realtà ha preso il antiretrovirale solo circa il 29 per cento del tempo in VOICE e circa il 36 per cento del tempo in FEM-Prep, la strategia PrEP non funzionava.

Angela DM Kashuba, Pharm.D., Della University of North Carolina, e colleghi hanno determinato quali rapporti di tenofovir ed emtricitabina attiva intracellulare, sono necessarie per evitare la replicazione di HIV ai farmaci che compongono Truvada, le molecole di DNA con cui sono in concorrenza. Avanti, utilizzando i dati di uno studio clinico precoce nelle donne, i ricercatori hanno creato un modello matematico che predice questi rapporti nei tessuti vaginali, cervicali e rettali dato dosi standard di farmaci presi 2 a 7 giorni alla settimana. Poi, gli scienziati hanno calcolato la percentuale di una popolazione di studio che raggiungere il rapporto effettivo droga-to-DNA-molecola prendendo tenofovir o Truvada ciascuna frequenza di dosaggio.

Il modello prevede che due dosi standard a settimana di Truvada o una dose standard giornaliera di tenofovir potrebbero raggiungere il rapporto di destinazione in tessuto rettale in una popolazione in studio. Una dose standard giornaliera di Truvada raggiungerebbe il rapporto obiettivo in tessuto vaginale in più del 75 per cento della popolazione di studio, secondo il modello, in tessuto cervicale metà della popolazione. Una dose standard giornaliera di tenofovir raggiungerebbe il rapporto obiettivo in tessuti cervicali e vaginali in meno della metà di uno studio di popolazione, il modello prevede.




È più facile raggiungere il rapporto obiettivo in tessuto rettale che nei tessuti cervicali e vaginali, secondo gli scienziati, poiché la concentrazione di molecole di DNA è più bassa e di tenofovir è maggiore in tessuto rettale che nel tratto genitale femminile.

Sia gli uomini e le donne che sono prescritti Truvada per la preparazione dovrebbero prendere la pillola quotidiana come indicato, in base al Centers for Disease Control e delle linee guida di prevenzione.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha