Moderata intensità camminare cronometrato giusto potrebbe aiutare a proteggere contro il diabete di tipo 2

Giugno 2, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

A quindici minuti a piedi dopo ogni pasto sembra aiutare gli anziani regolare i livelli di zucchero nel sangue e possono ridurre il loro rischio di sviluppare il diabete di tipo 2, secondo un nuovo studio condotto da ricercatori della George Washington University School of Public Health e servizi sanitari (SPHHS). Lo studio, pubblicato oggi in Diabetes Care, ha scoperto che tre brevi passeggiate dopo il pasto erano efficaci nel ridurre lo zucchero nel sangue più di 24 ore, come a 45 minuti a piedi lo stesso ritmo di facile moderata. Inoltre, dopo il pranzo a piedi era significativamente più efficace di una camminata sostenuta ad abbassare lo zucchero nel sangue per un massimo di tre ore dopo il pasto serale.

"Questi risultati sono una buona notizia per le persone nei loro anni '70 e '80, che possono sentirsi più in grado di impegnarsi in attività fisica intermittente su una base quotidiana, soprattutto se le brevi passeggiate possono essere combinati con fare commissioni o passeggiate con il cane", ha detto l'autore principale dello studio Loretta DiPietro, PhD, MPH, presidente del Dipartimento di Scienze Motorie SPHHS. "Le contrazioni muscolari collegati con brevi passeggiate erano immediatamente efficaci in ottundimento prospetti potenzialmente dannosi in post-pasto di zucchero nel sangue comunemente osservati nelle persone anziane", ha detto.

I risultati, se confermata da ulteriori ricerche, potrebbero portare ad una strategia preventiva economico per una condizione pre-diabetica che possono nel tempo diventare il diabete di tipo 2 franchi, ha detto. Si stima che 79 milioni di americani hanno pre-diabete, ma la maggior parte non hanno idea di che sono a rischio. Altri studi hanno suggerito la perdita di peso ed esercizio fisico può prevenire il diabete di tipo 2, ma questo è il primo studio per esaminare brevi periodi di attività fisica a tempo in tutto il periodo di rischio dopo i pasti - un momento in cui lo zucchero nel sangue può aumentare rapidamente e potenzialmente causare danni.




DiPietro ei suoi colleghi hanno reclutato dieci persone di 60 anni di età e che erano in buona salute, ma a rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 a causa di livelli di glicemia a digiuno superiori al normale e di insufficienti livelli di attività fisica. Gli anziani possono essere particolarmente sensibili alle alterazioni nel controllo dello zucchero nel sangue dopo i pasti a causa di insulino-resistenza nei muscoli e anche a causa di una secrezione lenta o bassa insulina dal pancreas. Post-pasto di alto livello di zucchero nel sangue è un fattore di rischio chiave nella progressione da alterata tolleranza al glucosio (pre-diabete) al diabete di tipo 2 e le malattie cardiovascolari, DiPietro ha detto.

I partecipanti hanno completato tre protocolli di esercizio casualmente ordinato distanziati di quattro settimane. Ogni protocollo comprende una permanenza di 48 ore in un calorimetro intera camera, con il primo giorno e serve come un periodo di controllo. Il secondo giorno, i partecipanti impegnati in entrambi i piedi dopo il pasto per 15 minuti dopo ogni pasto o 45 minuti di sostenuta camminare eseguita alle 10:30 del mattino o alle 4:30 del pomeriggio. Tutti a piedi è stato eseguito su un tapis roulant ad un ritmo facile da moderata. I partecipanti hanno mangiato i pasti standard ed i loro livelli di zucchero nel sangue sono stati misurati in modo continuativo per ogni soggiorno di 48 ore.

Il team ha osservato che il momento più efficace per andare a fare una passeggiata dopo il pasto è stato dopo il pasto serale. L'aumento esagerato di zucchero nel sangue dopo questo pasto - spesso il più grande del giorno - spesso dura fino a notte e la mattina presto e questo è stato frenato significativamente appena i partecipanti hanno iniziato a camminare sul tapis roulant, DiPietro ha detto.

La maggior parte delle persone mangiano un grande pomeriggio o la sera pasto e poi prendere un pisolino o guardare la televisione. "Questa è la cosa peggiore che si può fare", ha detto DiPietro. "Lasciate che il cibo digerire un po 'e poi uscire e muoversi," dice. Una passeggiata a tempo di seguire la grande cena è particolarmente importante perché questa ricerca suggerisce alta post-cena di zucchero nel sangue è un forte fattore determinante di eccessivi livelli di glucosio di 24 ore, DiPietro ha detto.

I risultati di questo studio devono essere confermati con studi più ampi che comprendono più persone, DiPietro ammonito. Comunque questo studio ha monitorato i livelli di zucchero nel sangue per periodi di tempo di 48 ore e controllato l'ambiente con attenzione. I risultati hanno enorme importanza per la salute pubblica in quanto offrono una prova potente che piccole dosi di esercizio ripetuto più volte al giorno hanno maggiori benefici complessivi per il controllo dello zucchero nel sangue tra gli anziani che una grande dose di sostenuta -soprattutto se quei brevi periodi sono a tempo giusto.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha