Mood, modelli di cognizione e di sonno migliorano nei pazienti di Alzheimer dopo l'intervento chirurgico di cataratta, secondo uno studio

Giugno 19, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori del Tenon Hospital, Paris, France, hanno trovato che i pazienti con malattia di Alzheimer lieve cui visione migliorata dopo l'intervento chirurgico di cataratta anche mostrato miglioramenti nella capacità cognitive, umore, sonno e altri comportamenti. Lead ricercatore Brigitte Girard, MD, discuterà i risultati del suo team presso l'American Academy of Ophthalmology del 2011 Annual Meeting.

Questo è il primo studio a valutare in concreto se la chirurgia della cataratta potrebbe beneficiare i malati di Alzheimer, anche se la ricerca precedente aveva dimostrato che la visione poveri è legato all'umore alterata e capacità di pensiero nelle persone anziane e che la chirurgia della cataratta potrebbe migliorare la loro qualità di vita. Trentotto pazienti, età media 85 e tutti esibendo demenza da lieve a causa della malattia di Alzheimer, hanno completato lo studio del Dr. Girard. Tutti i partecipanti avevano debilitante cataratta in almeno un occhio e sono stati opportunamente trattato con chirurgia della cataratta standard ed impianto di lenti intraoculari, lenti naturali che sostituiscono gli occhi 'per fornire correzione di visione. Dopo l'intervento chirurgico, la visione a distanza e vicino migliorato notevolmente in tutti, ma uno dei pazienti di Alzheimer.

Un neuropsicologo ha valutato i pazienti di Alzheimer di umore e depressione, comportamenti, capacità di funzionare in modo indipendente, e le capacità cognitive a un mese prima e tre mesi dopo l'intervento chirurgico di cataratta. Stato cognitivo, la capacità di percepire, comprendere e rispondere adeguatamente ai propri ambienti, il miglioramento nel 25 per cento dei pazienti. La depressione è stato sollevato in molti di essi, e il livello di miglioramento era simile a quello che si verifica comunemente dopo la chirurgia della cataratta negli anziani che non hanno la demenza. Nessuna modifica sono stati trovati in livello dei pazienti di autonomia, che è, la loro capacità di funzionare in modo indipendente.




Sonno migliorati e problemi di comportamento di notte sono diminuiti nella maggior parte dei pazienti dello studio. Altri studi hanno dimostrato che quando la cataratta vengono rimossi, i livelli di ormone melatonina sonno-regolazione diventano normalizzato. Dr. Girard nota che questo potrebbe essere stato un fattore chiave per il miglioramento del sonno del Alzheimer dei pazienti.

"Volevamo sapere se significativo miglioramento visione comporterebbe umore e comportamento cambiamenti positivi, o potrebbe invece stravolgere fragili strategie di coping di questi pazienti", ha detto il dottor Girard. "In studi futuri intendiamo imparare quali fattori, in particolare, ha portato gli effetti positivi che abbiamo trovato, in modo da poter aumentare la qualità della vita dei malati di Alzheimer, le loro famiglie e gli operatori sanitari."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha