Morte improvvisa di un genitore può porre la salute mentale rischi per i bambini, Surviving Caregivers

Giugno 6, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I bambini che avevano un genitore che è morto improvvisamente hanno tre volte il rischio di depressione rispetto a quelli con due genitori che vivono, insieme ad un aumento del rischio per il disturbo da stress post-traumatico (PTSD), secondo un nuovo articolo.

Circa il 4 per cento dei bambini nei paesi occidentali sperimentare la morte di un genitore, in base alle informazioni in questo articolo. I genitori che hanno disturbi psichiatrici, tra cui disturbi dell'umore e abuso di sostanze, hanno maggiori probabilità di morire per suicidio, incidenti e malattie cardiache. Gli stessi fattori psichiatrici che aumentano il rischio dei genitori di morte improvvisa predispongono anche i loro figli a simili problemi di salute mentale.

Nadine M. Melhem, Ph.D., dell 'Università di Pittsburgh School of Medicine, e colleghi hanno identificato 140 famiglie in cui un genitore è morto di suicidio, incidente o improvvisa morte naturale. Essi sono stati confrontati con 99 famiglie di controllo in cui due genitori vivevano e senza parenti di primo grado erano morti negli ultimi due anni. La prole, età 7-25, ha subito le interviste e le valutazioni per i disturbi psichiatrici, così come una revisione della storia psichiatrica dei genitori.




I bambini i cui genitori erano morti, insieme ai loro caregivers sopravvissuti, erano a più alto rischio di depressione e disturbo da stress post-traumatico (PTSD) rispetto a quelle famiglie di controllo. Questa associazione è rimasta dopo il controllo per disturbi psichiatrici del genitore deceduto. I bambini e gli operatori sanitari in famiglie in cui un genitore era morto di suicidio non più probabilità di quelli in famiglie in cui un genitore morto per altre cause di sviluppare PTSD o altri disturbi psichiatrici erano. Sintomi di depressione, ansia, PTSD, il comportamento suicida e lutto complicato (grave, della durata di infelicità) per bambini sono stati associati a sintomi simili a sopravvivere caregivers.

"I nostri risultati hanno importanti implicazioni per la salute pubblica e clinica", concludono gli autori. "Il modo migliore per attenuare l'effetto del lutto dei genitori tra i figli è quello di prevenire la morte precoce nei loro genitori, migliorando l'individuazione e il trattamento dei disturbi malattia, sostanza e l'abuso di alcool e di personalità bipolare, e affrontando la vita correla di queste malattie che portano a morte prematura. "

Quando i genitori muoiono, caregivers sopravvissuti devono essere monitorati per la depressione e PTSD, dal momento che la loro salute psichiatrica colpisce quella dei bambini. "Dato l'aumento del rischio di depressione e PTSD, prole lutto deve essere monitorata e, se necessario, di cui e trattati per il loro disturbo psichiatrico," scrivono gli autori. "Sono necessari ulteriori studi per esaminare l'effetto di corso e di lungo periodo del lutto sui figli e le loro assistenti superstiti, per testare i meccanismi con cui il lutto dei genitori esercita questi effetti e per identificare il sottoinsieme di famiglie in lutto, che possono richiedere un trattamento, che possono poi obiettivi cornice per gli sforzi di intervento e di prevenzione. "

Journal riferimento: Arch Pediatr Adolesc Med. 2008; 162 [5]: 403-410.

Questo studio è stato sostenuto da una sovvenzione da parte del National Institute of Mental Health (Dr. Brent) e Young Investigator Award e un Travel Award dalla Fondazione Americana per la Prevenzione del Suicidio (Dr. Melhem).

Editoriale: I pediatri dovrebbero essere consapevoli dei problemi, è disponibile dei genitori

Gli autori dello studio '"scoperte che la morte dei genitori improvvisa è associata ad un aumentato rischio di problemi di salute mentale del bambino, nonché un aumento dei problemi di salute mentale per l'genitore superstite hanno implicazioni significative per la pratica pediatrica," scrivono Irwin Sandler, Ph.D, e Thomas F. Barca, MD, della Arizona State University, Tempe, in un editoriale di accompagnamento.

"In primo luogo, un pediatra deve essere consapevole che la morte dei genitori, così come altre avversità familiari, è un fattore di rischio per l'infanzia disturbi mentali", che scrivono. "La seconda implicazione per la pratica pediatrica è che una volta che il pediatra viene a conoscenza di un aumentato rischio di bambini a causa di morte dei genitori o di altre avversità familiari, il pediatra può avere la responsabilità di aiutare i bambini di collegamento e/o dei loro genitori con servizi adeguati. Per fare questo efficace, pediatri dovrebbero acquisire familiarità con il tipo di servizi offerti nella loro comunità e la prova della loro efficacia. "

Riferimento per redazione: Arch Pediatr Adolesc Med. 2008; 162 [5]: 487-488.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha