MRI del seno preoperatoria suggerisce alto rendimento cancro

Aprile 20, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

L'uso di preoperatoria MRI del seno rileva cancro altrimenti occulto con un grado relativamente elevato di accuratezza se applicato a una popolazione eterogenea di pazienti con nuova diagnosi di cancro al seno, secondo uno studio nel numero di gennaio del Journal of Roentgenology.

Lo studio è stato condotto presso l'Università di Washington e Seattle Cancer Care Alliance a Seattle, WA.

Il riesame avviato con 592 pazienti che sono stati recentemente diagnosticato un cancro al seno e ha subito messa in scena con la risonanza magnetica della mammella preoperatoria. Il set analisi comprendeva 570 pazienti, i cui tassi di biopsia, i valori predittivi positivi (PPV) di biopsia, e rendimenti complessivi di cancro sono stati calcolati e confrontati utilizzando il test chi-quadro tra l'età del paziente, la densità del seno, tipo di tumore di indice, lo stato del recettore e linfa stato del nodo.




"I nostri dati aggiungono al crescente corpo di letteratura che documenta la capacità di MRI del seno per individuare la malattia aggiuntivi altrimenti occulta in pazienti che sono stati di recente diagnosi di cancro al seno", ha detto Robert Gutierrez, MD, autore principale dello studio.

"Abbiamo scoperto che l'uso di MRI seno preoperatoria in pazienti affetti da cancro nuova diagnosi comportato una resa cancro aggiunta del 12% .questo è molto superiore alla resa tumore aggiunto di 0,08-6,7% visto con alto rischio MRI screening del seno, più ampiamente Indicazione accettato per la risonanza magnetica al seno ", ha detto Gutierrez.

"Un punto di forza del nostro studio è il nostro campione di 570 pazienti, che è più grande della maggior parte delle indagini precedenti. Inoltre, a differenza della maggior parte degli studi di risonanza magnetica della mammella preoperatori, la nostra popolazione di pazienti è più rappresentativa di un'ampia popolazione di diagnosi, che è un risultato del pattern pratica presso il nostro sito di eseguire regolarmente MRI del seno preoperatoria in pazienti con carcinoma mammario di nuova diagnosi, "ha detto.

Questo studio appare nel numero di gennaio 2011 del Journal of Roentgenology.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha