Mutazione genetica collegata alla malattia polmonare Infant

Marzo 16, 2016 Admin Salute 0 32
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori Center Hopkins Children del Johns, Hospital Medical Center del Children Cincinnati e laboratorio del National Cancer Institute di Genomic Diversity hanno scoperto un difetto genetico associato ad una malattia polmonare infantile grave e spesso fatale.

I loro risultati, riportati in questa settimana di New England Journal of Medicine, confermano che le mutazioni del gene ABCA3 ad una grave carenza di surfattante, una miscela di grassi e proteine ​​che consente l'espansione del polmone e la contrazione e mantiene la bassa tensione superficiale necessaria per impedire ai polmoni collasso.

Studio co-autore Lawrence Nogee, MD, un neonatologo presso il Centro dei Bambini, ipotizza che, poiché il gene ABCA3 è legato ad una famiglia di proteine ​​di trasporto, la proteina ABCA3 difettosa può navetta fosfolipidi (composti di acidi grassi, acido fosforico e un azotato base) fondamentale per la funzione tensioattivo nel vano nella cella in cui è memorizzato tensioattivo.




"Questo tipo di trasporto difettoso potrebbe portare alla produzione di tensioattivo anomala, o, in alternativa, un gene mutato ABCA3 poteva non trasportare i lipidi tossici per la funzione surfattante," dice.

Ricercatori azzerati in su ABCA3 come gene candidato per la carenza di surfattante inspiegabile nei neonati a termine a causa di collegamenti di altri geni ABC 'con malattie umane, la localizzazione cellulare di ABCA3, e già sospettato il coinvolgimento di ABCA3 nel trasporto dei lipidi, dice Nogee.

Nello studio, i ricercatori hanno prima identificato 21 bambini con grave malattia polmonare e carenza tensioattivo per cause sconosciute, ma la cui famiglia storie mediche suggerito una base genetica per i loro problemi.

Le mutazioni in ABCA3 sono stati trovati in 16 bambini, 15 dei quali sono morti della loro malattia. Dei cinque pazienti senza mutazioni ABCA3, tre bambini recuperato completamente. Due morti in seguito dalla loro malattia polmonare.

Nogee osserva che a causa di un neonato con la mutazione ABCA3 sopravvissuto sua malattia polmonare iniziale, alcune mutazioni ABCA3 non può essere fatale.

"I nostri risultati forniscono un altro indizio su ciò che può innescare la carenza di surfattante e malattia polmonare neonatale, ma l'assenza di una mutazione ABCA3 in almeno due bambini nel nostro studio hanno sviluppato malattia polmonare mortale indica che ci sono ancora altri geni ancora da identificare in questa malattia ", dice Nogee.

Egli aggiunge che è anche necessario per studiare la presenza di mutazioni genetiche ABCA3 nella popolazione generale e determinare la loro variabilità, al fine di restringere quale gene varianti sono innocui e quali varianti portano alla malattia.

I risultati dello studio sono gli ultimi frutti di una collaborazione di ricerca a lungo in piedi, finanziato da sovvenzioni dal National Institutes of Health e la Fondazione Eudowood Johns Hopkins. Il team ha analizzato le cause della malattia polmonare in centinaia di pazienti in tutto il mondo.

"Lo studio fornisce nuovi indizi su come le funzioni polmonari," dice l'autore senior dello studio, Michael Dean, Ph.D., del del National Cancer Institute (NCI) Laboratorio di Genomica diversità. "Il polmone tensioattivi che ABCA3 aiuta a produrre sono essenziali per la respirazione e questo lavoro può fornire una conoscenza di altre malattie polmonari."

"Questi progressi sono resi possibili dalla disponibilità della sequenza del gene fornito dal progetto genoma umano e da una stretta interazione tra i medici e gli scienziati cercano di capire queste malattie", aggiunge il coautore dello studio Jeffrey Whitsett, MD, del Children Cincinnati Hospital Medical Center. "Come le cause di malattie ereditarie sono sempre capito, speriamo tutti le conoscenze acquisite da questi studi forniranno approfondimenti che miglioreranno la vita dei nostri pazienti e le loro famiglie."

Precedenti studi condotti da Nogee e colleghi hanno identificato mutazioni genetiche sia proteina surfattante C gene (SP-C), che si traduce in una proteina difettosa che i ricercatori credere ha un effetto tossico sul metabolismo polmone di neonati che possono portare alla cicatrizzazione del polmoni, e del gene della proteina B tensioattivo (SP-B), che si traduce anche in gravi consegna tensioattivo nei neonati.

Sergey Shulenin del Laboratorio del NCI di Genomic Diversity fu l'autore principale dello studio. Tarmo Annilo del Laboratorio del NCI di Genomic Diversity e Susan Wert di Hospital Medical Center dei bambini di Cincinnati ha contribuito allo studio.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha