Natura e cultura sono sia la colpa per la depressione, dice studio

Maggio 30, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La depressione è una delle forme più comuni di psicopatologia. Secondo le teorie di stress diatesi 'di depressione, la responsabilità genetico interagisce con esperienze di vita negative per causare depressione.

Tradizionalmente, la maggior parte degli studi di prova queste teorie si sono concentrati su un solo componente del modello di stress diatesi ': sia genetica o l'ambiente, ma non la loro interazione. Tuttavia, a causa dei recenti progressi della genetica e della genomica, i ricercatori hanno iniziato a utilizzare un nuovo design che permette loro di testare l'interazione delle passività genetici e ambientali - il progetto G x E.

Gli studi suggeriscono che il neurotrasmettitore dopamina può giocare un ruolo nel rischio di depressione. Ambienti interpersonali precoce negativi (cioè rigetto genitori) sono stati implicati. Così, University of Notre Dame psicologo, Gerald Haeffel, e colleghi hanno esaminato se un gene associato con la dopamina ha interagito con materna stile genitoriale per prevedere episodi di depressione.




I ricercatori hanno studiato 177 adolescenti maschi da un centro di detenzione minorile in Russia. Questi partecipanti erano candidati ideali per lo studio, perché i tassi di depressione aumentano in modo drammatico nel corso di questo periodo della vita. I ricercatori hanno utilizzato un'intervista diagnostica strutturata per diagnosticare la depressione e un questionario per valutare gli aspetti di allevamento materna dei genitori (cioè punizione fisica, l'ostilità, la mancanza di rispetto per il punto di vista del bambino, e la critica ingiustificata di fronte agli altri).

I risultati sono affascinanti. Mentre né fattore da solo predisse la depressione, i ragazzi con le madri in particolare di rigetto, e una forma specifica del gene trasportatore della dopamina erano a più alto rischio di grave depressione ed ideazione suicidaria. Questo studio, che appare nel numero di gennaio di Psychological Science, una rivista della Association for Psychological Science, è tra i primi a sostenere il ruolo di un gene correlato dopamina nell'insorgenza della depressione.

Entro il 2020, la depressione è progettato per essere il 2 ° causa di disabilità in tutto il mondo. Identificare i fattori che contribuiscono al rischio e la resilienza per la depressione è di vitale importanza per la nostra società. I risultati suggeriscono che l'uso di interventi psicosociali per aumentare l'attività della dopamina nel cervello, aiutando i pazienti concentrarsi su individuare e perseguire nuovi obiettivi e benefici potrebbe rivelarsi utile per abbassare i tassi di depressione.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha