Naturalmente presenti amianto collegato a cancro del polmone

Aprile 15, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

SACRAMENTO, California -. L'esposizione quotidiana al naturale all'amianto aumenta il rischio di sviluppare il mesotelioma maligno, secondo uno studio condotto da ricercatori UC Davis.

Lo studio - il più grande di esaminare la questione - sarà pubblicato questo autunno in American Journal of respiratorie e Critical Care Medicine.

L'esposizione all'amianto sul luogo di lavoro, in particolare nei cantieri navali, è da tempo riconosciuta come un fattore di rischio per il mesotelioma, una rara forma di cancro che colpisce il rivestimento del polmone. Ma nel nuovo studio, i ricercatori hanno trovato un'associazione coerente e dose-dipendente tra mesotelioma e la vicinanza residenziale a roccia ultramafiche, la fonte principale dei naturalmente amianto.




"I nostri risultati indicano che i rischi derivanti dall'esposizione all'amianto presenti in natura, mentre basso, sono reali e deve essere preso sul serio", ha detto Marc Schenker, professore e presidente della Davis Dipartimento di Scienze di Sanità Pubblica UC e autore senior dello studio. "Questo studio fornisce la prova importante di sostegno che naturalmente l'amianto provoca il mesotelioma - e pubblici sforzi dovrebbero ora spostare alla comprensione del rischio e come possiamo proteggere le persone da questa neoplasia prevenibile."

Per mettere il rischio mesotelioma in prospettiva, la malattia uccide circa lo stesso numero di americani ogni anno, come il fumo passivo. Circa 2.500 persone all'anno muoiono di mesotelioma negli Stati Uniti, secondo Istituto Nazionale di Statistica sicurezza e la salute. Circa 3.000 morti l'anno sono attribuiti alla esposizione al fumo passivo, secondo le statistiche US Environmental Protection Agency.

Roccia ultrafemica è distribuito in tutto il Sierra Nevada, Campi Costa e Klamath Mountains in California settentrionale e centrale, ed è stato una fonte di crescente preoccupazione come nuovi insediamenti residenziali tagliare attraverso queste aree. Di più preoccupazione sono le aree di ultramafic roccia associate con l'amianto tremolite.

Nel loro studio ambizioso, Schenker e colleghi hanno utilizzato dati California Cancer Registry per identificare i 2.908 casi di mesotelioma maligno diagnosticati tra il 1988 e il 1997 in adulti di età 35 e più anziani. Nella maggior parte dei casi, il Registro ha anche fornito la storia lavorativa. Come gruppo di controllo, un numero uguale di casi di cancro del pancreas per età e sesso è stato selezionato (dal cancro del pancreas non ha alcuna associazione nota per l'esposizione all'amianto). Sia per il mesotelioma e casi di cancro del pancreas, i ricercatori hanno impiegato sofisticato mappatura sistema di informazione geografica per individuare casa o indirizzi stradali per ogni individuo diagnosticato. Una mappa del California Department of Conservation, Divisione delle Miniere e della geologia, servito da riferimento per i depositi ultramafic rock. Infine, sono stati effettuati adeguamenti statistici per il sesso, l'esposizione all'amianto sul lavoro e l'età al momento della diagnosi.

I ricercatori hanno scoperto che il rischio di sviluppare il mesotelioma maligno è stato direttamente correlato alla vicinanza residenziale a una fonte di ultramafic roccia. In particolare, le probabilità di avere mesotelioma sono diminuite del 6,3 per cento per ogni 10 chilometri (circa 6,2 miglia) più una persona ha vissuto dalla fonte di amianto più vicino. L'associazione era più forte negli uomini, ma è stato visto anche in donne. No tale associazione si presentò nel gruppo cancro al pancreas. Lo studio non è stato progettato per determinare il rischio "ground zero" per coloro che vivono vicino a una fonte di amianto - solo per prova per una relazione tra la vicinanza e il rischio.

"Questo è molto creativo, scrupoloso epidemiologia,", ha detto Jerrold L. Abraham, professore e direttore di patologia ambientale e occupazionale a SUNY Upstate Medical University di Syracuse, New York, e una delle principali autorità sul mesotelioma. "I ricercatori UC Davis hanno dimostrato una significativa associazione tra il vivere vicino a depositi di naturale amianto e il mesotelioma. Questa è la prova più forte possibile senza lo svolgimento di interviste one-to-one con ogni paziente mesotelioma diagnosticati o la sua famiglia."

Laurel Beckett, professore e vice presidente della Davis Dipartimento di Scienze di Sanità Pubblica UC e uno studio co-autore, ha detto che i risultati sono importanti. "Abbiamo dimostrato che la respirazione di amianto nella vostra comunità non è magicamente diverso da respirare amianto in un ambiente industriale. Sarebbe stata una sorpresa trovare in altro modo."

Allo stesso modo, ha detto, è stata una vera sorpresa per gli scienziati, quando è stato trovato il fumo passivo per causare il cancro ai polmoni. "Come il fumo, l'esposizione all'amianto sembra essere molto dose-dipendente", ha detto Beckett. "Day-in, esposizioni professionali giorno-out sono più pericolosi di esposizioni intermittenti nella comunità. Ma più si può fare per ridurre l'esposizione personale, il più sicuro si sarà."

Mentre il tasso globale di mesotelioma è di circa un caso ogni 100.000 persone l'anno nello studio della California, il tasso varia notevolmente per sesso ed età. Per i maschi bianchi, il tasso era di 2,29 casi per 100.000. Per le femmine bianche, è stato 0,49. Le persone oltre i 60 anni hanno avuto dieci volte il tasso di tali età da 40 a 59.

In tutto il mondo, gli studi epidemiologici di mesotelioma hanno trovato cause professionali per la maggior parte, ma non tutti i casi della malattia. In alcune aree non sviluppate del mondo, comprese le parti di Grecia e Turchia, casi di mesotelioma sono stati collegati all'uso di naturalmente amianto nei materiali per la casa, come calce. Lo studio UC Davis suggerisce naturalmente l'amianto causa il mesotelioma anche nei paesi sviluppati, attraverso incidentali, esposizioni non professionali.

California ha richiesto segnalazione cancro in tutto lo stato dal 1985 e ha istituito il California Cancer Registry nel 1988. Uno dei più grandi database di cancro in tutto il mondo, il Registro di sistema è responsabile della raccolta incidenza del cancro e le statistiche di mortalità per più di un decimo della popolazione degli Stati Uniti. Si stima che il 98,9 per cento di tutti i casi di mesotelioma diagnosticati in California sono segnalati al Registro di sistema.

La dimensione del Registro di sistema ha consentito ai ricercatori di individuare una associazione che potrebbe non essere stata evidente in uno studio più piccolo.

Serve ora sono studi sul campo per caratterizzare con maggiore precisione determinanti di esposizione alle fibre di amianto tra i residenti in aree con naturalmente l'amianto, Schenker ha detto. Inoltre, ha detto più deve essere imparato a conoscere i tipi e dimensioni delle fibre di amianto in depositi, i tipi di attività umane che disturbano fibre di amianto e le determinanti del rischio di cancro nelle popolazioni esposte.

"Poiché il mesotelioma richiede dai 20 ai 30 anni per sviluppare, ciò che impariamo oggi ci permetterà di proteggere i californiani di questo prevenibili decenni cancro nel futuro", ha detto Schenker.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha