Nefropatia cronica probabile nelle persone con sindrome X

Aprile 13, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Ricercatori Tulane, pubblicato nel numero di febbraio di Annals of Internal Medicine, riportano che le persone con sindrome metabolica (Sindrome X) sono quasi 2,5 volte più probabilità di soffrire di malattie renali croniche. Inoltre, i più segni che hanno della sindrome X, più alto è il rischio di malattie renali.

Sindrome X è un gruppo di segnali tra cui:

- Grasso intorno al punto vita




- L'alta pressione sanguigna

- Bassi livelli di HDL colesterolo "buono"

- Alta digiuno i livelli di zucchero nel sangue

- Trigliceridi alti

Se una persona ha tre o più di questi sintomi, si sono a più alto rischio di sviluppare il diabete mellito e le malattie cardiache, così come le malattie renali.

"Il nostro studio è il primo a trovare un legame tra la sindrome metabolica e le malattie renali croniche", spiega Jing Chen, uno specialista di malattie renali presso il Centro di Eccellenza TulaneHypertension e renale, e autore principale di questo articolo. "Tuttavia, sembra che in precedenza, una migliore gestione della sindrome metabolica potrebbe aiutare a prevenire le malattie renali."

La malattia renale cronica, un importante fattore di rischio per l'insufficienza renale, malattie cardiache e morte precoce, colpisce circa 8,3 milioni di adulti oltre 20 anni negli Stati Uniti. Inoltre, 47 milioni di adulti americani soffrono di sindrome metabolica nota come sindrome X.

I dati provenienti da oltre 6000 partecipanti al National Health and Nutrition Examination Survey è stato utilizzato per valutare l'associazione tra malattie renali e proteine ​​nelle urine Sindrome X ed. Proteine ​​nelle urine è un segno di malattia renale. Oltre a scoprire un più alto rischio di malattia renale cronica tra le persone con sindrome X, i ricercatori hanno anche scoperto un rischio più elevato di proteine ​​nelle urine tra quelli con uno o più dei segni della sindrome X. I ricercatori hanno visto anche i singoli segni e rilevato che l'obesità addominale raddoppia il rischio di malattia renale cronica.

L'articolo è disponibile on-line all'indirizzo: http: //www.annals.org/

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha