New Northwestern Memorial studio dimostra onere significativo infezioni da stafilococco Place On Ospedali

Maggio 14, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Infezioni da Staphylococcus aureus (S. aureus) creano un enorme ospedali burdento di significativo aumento dei costi, la lunghezza dei tassi di mortalità staysand paziente, un ricercatore Northwestern Memorial Hospital foundin lo studio più completo fino ad oggi, pubblicato Archives ofInternal Medicine di oggi. Lo studio, condotto da Gary Noskin, MD, uno specialista e direttore medico di assistenza sanitaria epidemiologia andquality infectiousdiseases al Northwestern Memorial, ha esaminato due anni di fromhundreds dati di ospedali.

"Infezioni da S. aureus rappresentano un notevole onere per UShospitals, in particolare tra le popolazioni di pazienti ad alto rischio", ha detto Dr.Noskin. "I benefici potenziali per ospedali in termini di riduzione ofresources uso e dei costi, così come migliori risultati di prevenzione delle infezioni S. aureus, sono significativi."

"Ci sono attualmente una serie di cose che sta facendo per reducethe numero di infezioni da S. aureus nosocomiali, tra cui l'uso ofantibiotics per prevenire le infezioni del sito chirurgico, consistenthand-lavaggio e tutele massime barriera quando mette in centrallines", aggiunge il dottor Noskin. "Ci sono anche le strategie per ridurre S. aureusinfections che vengono portati in ospedale, come l'esecuzione di Anasal tampone per lo screening per S. aureus poi cercando di eliminare it.Another intervento importante è quello di assicurarsi che i pazienti con certaininfections sono posti in isolamento."




Infezione aureus S. è stato indicato come una diagnosi di dimissione innearly 1 per cento di tutti gli ospedali rimane, ovvero una media di 292.045 staysin un anno, lo studio trovato. E infezione S. aureus rimane aveva, onaverage, 3 volte la durata del soggiorno (14,3 vs. 4,5 giorni), tre cariche totali TimesThe ($ 48.824 contro $ 14.141), e cinque volte il rischio ofin-ospedale di morte (11,2 per cento contro 2,3 per cento) rispetto a soggiorni withoutthis infezione. Anche quando il controllo per le differenze dei pazienti in età, sesso, razza e comorbidità, le differenze sono significative: 9,1 giorni di lunghezza superiore a soggiorno, $ 32.856 in spese in eccesso e 4 mortalità percentin-ospedaliera.

L'applicazione di queste stime per soggiorno per il numero totale di S.aureus rimane negli Stati Uniti in un determinato risultato dell'anno in anestimated 2.700 mila giorni di lunghezza in eccesso del soggiorno, 9,5 miliardi dollari spese inexcess, e vicino a 12.000 decessi ospedalieri all'anno. Thedifferences rimaste significative quando si confrontano anche hospitalizationswith infezioni da S. aureus con altri tipi di infezioni.

Lo studio non ha distinto tra le infezioni che occurredbefore ricovero in ospedale o durante una degenza ospedaliera. Inoltre, theinability misurare "fuori dall'ospedale" mortalità, o mortalitysubsequent alla degenza in ospedale, probabilmente sottovaluta l'impatto delle infezioni S. aureus sulla mortalità.

S. aureus è un batterio, spesso vivono sulla pelle o in noseof una persona sana che può causare malattie che vanno da skininfections minori e ascessi, di malattie mortali. Lungo recognizedas una causa frequente di infezioni nosocomiali in carehospitals acute, è spesso responsabile di polmonite acquisita in ospedale infezioni del sito andsurgical, ed è il secondo infezioni ofbloodstream causa più comune. Una percentuale crescente di S. aureusinfections sono causate da ceppi resistenti agli antibiotici dell'organismo.

3M Healthcare è stata sponsor di studio e il sostegno finanziario alsocame da una sovvenzione della US Public Health Service. Secondo toEdwin Hedblom, business manager economica salute da 3M Health Care, "nessuno studio preliminare ha stimato l'impatto delle infezioni da S. aureus tothis laurea, in termini di risultati clinici e finanziari includelength di soggiorno (LOS), le spese totali, e in- mortalità ospedaliera, fromnationally dati rappresentativi. "

I dati dei pazienti di scarico provenienti da 994 ospedali in 28 Stati in 2000and 986 ospedali in 33 stati nel 2001 - che rappresentano circa i soggiorni 14millions ospedalieri - sono stati analizzati per determinare le associationof infezioni da S. aureus con la durata del soggiorno, spese totali mortalità ein-ospedaliera.

Altri risultati sono:

  • I pazienti sottoposti a una procedura ortopedica, cardiovascolare, e neurochirurgico che hanno l'infezione aureus S. trascorso 16,6 giorni aggiuntivi in ​​ospedale e ad un costo di 68.944 $ rispetto ai pazienti senza infezioni da S. aureus.
  • I pazienti sottoposti a una procedura ortopedica, cardiovascolare o neurochirurgica con infezioni da S. aureus avevano un rischio quasi cinque volte di morte in ospedale rispetto ai pazienti senza questa infezione. Il differenziale di rischio assoluto di mortalità è stato maggiore per le procedure cardiovascolari.
  • Tra i ricoveri analizzati, infezioni da S. aureus sono stati più probabile che si verifichi in soggiorni neurochirurgia (1,4 per cento) e meno probabile che si verifichi in soggiorni di chirurgia ortopedica (0,3 per cento).

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha