New UCLA Imaging Studio primo a mostrare Placebo Altera Cervello funzione in individui con depressione maggiore

Maggio 10, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

UCLA ricercatori sono i primi a segnalare la funzione cerebrale alterata nelle persone che rispondono positivamente al trattamento con placebo per la depressione maggiore. Inoltre, i risultati mostrano questi cambiamenti sono diversi da quelli che si trovano nelle persone che rispondono ai farmaci antidepressivi.

Lo studio, che appare nel numero di gennaio del peer-reviewed American Journal of Psychiatry, utilizzato elettroencefalografia quantitativa (QEEG) di imaging per esaminare l'attività elettrica del cervello in pazienti trattati per la depressione con il placebo, e gli altri trattati con farmaci antidepressivi. I ricercatori hanno esaminato QEEG formi, una misura associata con il flusso di sangue nel cervello.

I pazienti che hanno risposto al placebo - una sostanza inerte, come una pillola di zucchero - hanno mostrato una maggiore attività nella corteccia prefrontale del cervello, mentre coloro che hanno risposto ai farmaci hanno mostrato soppressa l'attività in quella zona. Gli scienziati hanno collegato la corteccia prefrontale di processi che interessano molte aree diverse di cognizione, tra cui la memoria di lavoro, di elaborazione delle informazioni, organizzazione comportamentale e attenzione.




"Le persone hanno conosciuto per anni che se si dà placebo di pazienti con depressione o altre malattie, molti di loro andrà meglio," ha detto il dottor Andrew Leuchter, autore principale e direttore della psichiatria degli adulti presso l'UCLA Neuropsychiatric Institute and Hospital. "Ciò che questo studio dimostra, per la prima volta, è che le persone che ottengono meglio su placebo hanno un cambiamento nella funzione del cervello, proprio come sicuramente le persone che ricevono meglio sul farmaco. Ora sappiamo che il placebo è, decisamente, un trattamento attivo condizione ".

Questi risultati e la ricerca futura in questo settore alla fine potrebbe aiutare a determinare quali trattamenti funzionano meglio nei singoli pazienti, e potrebbe anche favorire lo sviluppo di nuovi farmaci. Nel frattempo, i risultati dimostrano il motivo per cui le persone che lottano con la depressione deve mantenere la rotta quando si cerca un trattamento efficace.

"Questi risultati ci mostrano che ci sono diversi percorsi per il miglioramento per le persone che soffrono di depressione", ha detto Leuchter. "I farmaci sono efficaci, ma ci possono essere altri modi per aiutare le persone a stare meglio. Se siamo in grado di identificare quello che alcuni dei meccanismi sono che aiutano le persone migliorano con il placebo, potremmo essere in grado di rendere i trattamenti più efficaci."

Lo studio ha arruolato 51 soggetti con depressione maggiore. I ricercatori assegnati ognuno ad uno dei due, nove settimane, studi controllati con placebo, in doppio cieco indipendenti, utilizzando fluoxetina o venlafaxina come il farmaco attivo.

Una serie di cinque registrazioni QEEG sono state eseguite su ogni singola durante il corso del trattamento. Inoltre, la condizione di ciascun individuo è stato monitorato settimanalmente da un infermiere di ricerca per risolvere problemi di sicurezza circa l'erogazione placebo solo a pazienti con depressione significativa.

Dopo nove settimane, il cieco era rotto e soggetti sono stati classificati come responder farmaci, responder placebo, farmaci non-responder o placebo non-responder.

Nel complesso, il 52 per cento (13 su 25) dei pazienti trattati con farmaci antidepressivi ha risposto al trattamento, mentre il 38 per cento (10 su 26) di quelle che ricevono placebo ha risposto.

###

Link al pieno di carta e altre informazioni sullo studio sono disponibili online all'indirizzo http://www.placebo.ucla.edu. Informazioni sul Quantitative EEG Laboratory presso la UCLA e la sua ricerca è disponibile online all'indirizzo http://www.QEEG.org/.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha