New vaginale microbicida per herpes e hiv da testare

Marzo 30, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un team di ricercatori della UCSF sta cercando giovani donne a partecipare al primo studio americano della sicurezza di un nuovo un gel vaginale progettato per prevenire l'herpes e l'infezione da HIV.

Se è efficace e approvato dalla US Food and Drug Administration, il gel sarebbe un'arma importante nella lotta contro l'HIV perché permetterebbe alle donne di proteggersi dalle infezioni piuttosto che fare affidamento sui loro partner di usare il preservativo.

"Il significato del gel è che dà potenzialmente retro potere alla donna per proteggersi contro l'infezione", ha detto Anna-Barbara Moscicki, MD, professore di pediatria presso UCSF e sperimentatore principale dello studio.




Il gel non è un contraccettivo, ma un microbicida. Gel microbicida o creme sono inseriti nella vagina solo per prevenire la diffusione del virus HIV e di altre malattie sessualmente trasmissibili. Al momento non ci sono tali prodotti sul mercato. Le donne che hanno l'herpes sono maggiormente a rischio di contrarre l'HIV, in modo da diminuire il rischio di herpes diminuisce anche il rischio di infezione da HIV.

Il nome generico del gel è "3% w/w SPL7013" (marchio VivaGel). A seguito di questo processo di sicurezza, altri studi saranno condotti per determinare la sua efficacia a combattere l'herpes e l'infezione da HIV. Ma Moscicki detto che le prove su animali hanno trovato il gel per essere quasi il 100 per cento efficaci e hanno pochi effetti collaterali.

"C'è stata una mossa importante sostenuto dal National Institutes of Health e l'Organizzazione Mondiale della Sanità per sostenere lo sviluppo di microbicidi vaginali", ha detto Moscicki, che è anche il direttore di cliniche teen e la Divisione di Medicina dell'Adolescenza presso l'Ospedale UCSF bambini. "Infezione Herpes è la prima causa di pertinenza di infezione da HIV negli Stati Uniti e nel mondo."

Il gel è progettato per impedire herpes e l'infezione da HIV attraverso l'uso di una molecola chiamata dendrimero. I dendrimeri hanno strutture molecolari che ricordano i rami di un albero. Gli herpes e le molecole di HIV sono "catturati" nei rami dendrimer e impedito di entrare e infettare le cellule umane, Moscicki detto.

Per partecipare allo studio, le donne devono essere tra i 18 ei 24 anni, sessualmente attivo, sano e privo di qualsiasi malattia sessualmente trasmessa. Non possono essere in gravidanza o allattamento. Essi devono avere sia regolari cicli mestruali o non li hanno affatto.

Moscicki ha detto che il processo di sicurezza è importante perché precedenti microbicidi spermicidi come nonoxynol 9, che era un ingrediente in una varietà di prodotti anticoncezionali da preservativi a contraccettivi creme e gel, è stato finalmente trovato ad aumentare piuttosto che diminuire i tassi di infezione da HIV.

"Nonoxynol 9 è stato usato comunemente ed è stato pensato per essere un tipo estremamente sicuro di spermicida antimicrobica. Ma i ricercatori hanno scoperto che in realtà ha aumentato il tasso di infezione da HIV nelle donne. Così ora ci rendiamo conto che dobbiamo affrontare nuovi microbicidi un po 'più di attenzione "Moscicki detto.

Secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, le donne rappresentano più di un quarto di tutte le nuove diagnosi di HIV/AIDS. Le donne di colore sono particolarmente colpiti da HIV e AIDS. Nel 2002, l'anno più recente per cui sono disponibili i dati, l'infezione da HIV è stata la principale causa di morte per le donne afro-americane di età compresa tra i 25 ei 34 anni. E 'stata la terza causa di morte per le donne afro-americane di età compresa tra 35-44 anni e la quarta causa di morte per le donne afro-americane di età compresa tra 45--54 anni e per le donne di età compresa tra ispanici 35 a 44.

Nello stesso anno, l'infezione da HIV è stata la quinta causa di morte tra tutte le donne di età compresa da 35 a 44 e la sesta causa di morte tra tutte le donne di età compresa tra 25 a 34. Le uniche malattie che causano più morti di donne sono state una varietà di tipi diversi di cancro e malattie cardiache.

Moscicki ha detto che se il gel è approvato dalla FDA, le donne userebbero circa un'ora prima di avere rapporti sessuali. "Se una donna fa sesso occasionale potrebbe essere più volte al mese. Se fosse una lavoratrice del sesso potrebbe essere più volte al giorno", ha detto.

Lo studio è stato condotto in collaborazione con il produttore del gel, Starpharma Holdings, Ltd., di Melbourne, in Australia, ed è sottoscritto da infezione a trasmissione sessuale Clinical Trials Group, che è finanziato in parte dal NIH e CDC.

Sviluppo del gel è stato dato lo status fast-track dalla FDA. Stato Fast Track viene concesso quando un farmaco ha il potenziale per il trattamento di una malattia grave o pericolosa per la vita e dimostra il potenziale per affrontare le esigenze mediche insoddisfatte per tale condizione.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha