Non Caucasici un rischio maggiore di cancro al seno metastatico Severe Pain

Giugno 4, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo studio rileva significative differenze razziali nel rischio di dolore correlato al cancro al seno metastatico. L'analisi per Dr. Liana Castel della University of North Carolina a Chapel Hill e colleghi hanno scoperto che i non-bianchi provano più povero controllo del dolore tra le donne con questa malattia.

Gli studi indicano che il dolore cronico o ricorrente colpisce il 30 per cento di tutti i pazienti affetti da cancro e il 60 al 90 per cento dei pazienti con cancro avanzato. Età, razza, tipo di tumore, la genetica, il contesto psicosociale, e la cultura può influire dolore. Tuttavia, non è chiaro come il dolore è influenzato da variazioni nel corso della malattia a causa di fattori, tra cui le radiazioni, chirurgia e chemioterapia. Lo studio è stato tra i primi a esaminare se razza gioca un ruolo nelle esperienze dei pazienti di dolore nel corso del cancro metastatico.

Dr. Castel e co-ricercatori hanno studiato 1.124 donne con cancro al seno e metastasi ossee metastatico che hanno ricevuto il trattamento standard in un chemioterapico studio clinico internazionale condotto da ottobre 1998 a gennaio 2001. Le donne di studio compreso in 19 paesi; la maggioranza (82%) dei non-bianchi erano dagli Stati Uniti. Un test chiamato il Brief Pain Inventory - che si basa su una scala da zero a dieci di dolore gravità - è stato somministrato più volte nel corso di un anno per determinare i livelli di dolore.




Gli autori hanno scoperto che le donne non-bianche hanno raggiunto un livello di dolore di sette o più in alto sulla scala Brief Pain Inventory molto prima nel corso di un anno di follow-up, rispetto alle donne bianche. Un punteggio di 7 o più alto sulla scala comunemente designa dolore severo (vs. moderata o lieve). Oltre gara, altri predittori di maggiore dolore erano inattivi performance status e radioterapia precedente.

Dr. Castel ei suoi co-autori di notare che le loro scoperte confermano evidenze pubblicate che i non caucasici sono a più alto rischio per undertreatment del dolore, tra dosaggio inadeguato e scarso accesso ai farmaci. I pazienti appartenenti a minoranze etniche/razziali hanno anche dimostrato di essere a maggior rischio di mortalità per cancro al seno. Gli autori concludono che la ricerca dovrebbe cercare di scoprire e risolvere i motivi di queste disparità razziali. Inoltre, "i medici dovrebbero utilizzare le informazioni sui fattori di rischio noti per informare intervento più aggressivo e prima tra le donne non caucasici con carcinoma mammario metastatico," affermano gli autori.

Questo lavoro è stato sostenuto da AHRQ Nazionale Research Service Award Research Training di Grant T32 HS000032-17. Gli autori hanno anche ringraziano Novartis Pharma per concedere il permesso per condurre queste analisi.

Journal articolo: "Differenza razziale in dolore durante 1 anno tra le donne con carcinoma mammario metastatico: un'analisi dei pericoli di censurati per intervalli di dati," Liana D. Castel, Benjamin R. Saville, Venita DePuy, Paul A. Godley, Katherine E. Hartmann , e Amy P. Abernethy, Cancro; Pubblicato online: 26 Novembre 2007 (DOI: 10.1002/23133 CNCR.); Print Data di Emissione: 1 gennaio 2008.

(0)
(0)
Articolo successivo Amiga Computer Lives On

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha