Non tutte le cellule rispondono il modo stesso con insulina

Aprile 6, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una delle caratteristiche del diabete di tipo 2 malattia è l'incapacità di cellule del corpo a rispondere a insulina, qualcosa conosciuto come resistenza all'insulina.

Per determinare se la resistenza agli effetti di insulina sulle cellule del cervello o sulle cellule al di fuori del cervello è importante per la malattia, Jens Brьning e colleghi presso l'Università di Colonia, in Germania, i topi ingegnerizzati in modo tale che, quando sono stati dati un farmaco il recettore per insulina è stata eliminata sia in tutte le cellule del corpo o solo le cellule fuori del cervello.

È stato osservato che uno degli effetti di resistenza all'insulina, elevati livelli di glucosio nel sangue circolante, era più pronunciato nei topi in cui il recettore per l'insulina è stata eliminata in tutte le cellule del corpo che in topi in cui il recettore per insulina è stata eliminata solo nelle cellule fuori del cervello.




I topi privi del recettore per l'insulina in tutte le loro cellule avevano anche meno del tipo bianco di tessuto adiposo. Coerentemente con questo, l'iniezione di insulina nel cervello di topi normali aumentato la massa di tessuto adiposo bianco e la dimensione delle cellule adipose bianche. Questi dati indicano che le cellule del cervello mediano alcuni effetti in risposta all'insulina non mediata da cellule fuori del cervello quando rilevano lo stesso ormone.

Journal riferimento: azione dell'insulina Central regola periferica di glucosio e il metabolismo dei grassi nei topi. Journal of Clinical Investigation. 1 maggio 2008.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha