Nuova Linea Guida per la prescrizione degli oppioidi dolore droga

Giugno 23, 2016 Admin Salute 0 15
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un gruppo nazionale di esperti di gestione del dolore rappresentano la American Pain Society (APS) e la American Academy of Pain Medicine (AAPM) ha pubblicato la prima completa, basata sull'evidenza pratica clinica linee guida per aiutare i medici a prescrivere potenti farmaci antidolorifici oppioidi nei pazienti con cronica dolore non oncologico.

La linea guida tanto atteso appare, in questo numero di The Journal of Pain.

Per creare questa guida, i ricercatori del Centro Practice Evidence-based Oregon (EPC) in Oregon Health & Science University hanno collaborato con l'APS e AAPM per due anni, la revisione più di 8.000 abstract pubblicati e studi nonpublished valutare evidenze cliniche in cui il nuovo raccomandazioni sono basate.




"Questo orientamento è stato un vero sforzo multidisciplinare che ha cercato di affrontare in modo equilibrato le molte questioni difficili che i medici devono affrontare in materia di quando e come prescrivere oppioidi per il dolore cronico non oncologico", ha detto Roger Chou, MD, ricercatore principale; direttore della American Pain Society Clinical Practice Guidelines Programma; direttore scientifico della Oregon Evidence-Based Practice Center at OHSU; e professore associato di informatica medica ed epidemiologia clinica e della medicina (medicina interna generale e geriatria) nel OHSU School of Medicine.

"Una parte fondamentale di questo processo è stata l'esecuzione di un esame completo della letteratura di informare le raccomandazioni - anche se un importante messaggio da portare a casa è che anche se le raccomandazioni rappresentano il miglior giudizio del pannello in base alla letteratura attualmente disponibile, c'è ancora molto di ricerca che deve essere fatto. "

Il gruppo di esperti ha concluso che i farmaci oppioidi sono sicuri ed efficaci per i pazienti accuratamente selezionati, ben monitorate, con dolore cronico non oncologico. Hanno fatto 25 raccomandazioni specifiche e ha raggiunto un consenso unanime su quasi tutto.

Prescrizione di oppiacei è aumentato in modo significativo a causa della crescente accettazione professionale che i farmaci possono alleviare il dolore cronico non oncologico, e la linea guida riconosce esistono diffuse preoccupazioni incrementi di prescrizione degli oppioidi abuso, dipendenza e diversione.

Gli oppiacei, come la morfina, ossicodone, fentanyl ossimorfone e sono analgesici potenti. Sono tradizionalmente sono stati utilizzati per alleviare il dolore dopo un intervento chirurgico, di cancro e alla fine della vita. Oggi gli oppioidi sono ampiamente utilizzati per alleviare il dolore causato da lesione cronica bassa schiena, traumi incidente, l'artrite paralizzante, falciforme, fibromialgia, e altre condizioni dolorose.

Prima di iniziare la terapia cronica con oppioidi, la linea guida raccomanda ai medici di stabilire se il dolore può essere trattata con altri farmaci. Se gli oppioidi sono appropriati, il medico deve condurre una accurata storia clinica e l'esame e valutare il potenziale rischio di abuso di sostanze, abuso o dipendenza.

Diligent Monitoraggio del paziente è essenziale

Una raccomandazione chiave esorta i medici a valutare costantemente i pazienti in terapia cronica con oppioidi, monitorando l'intensità del dolore, il livello di funzionamento e l'aderenza ai trattamenti prescritti. Droga schermi periodici devono essere ordinati per i pazienti a rischio di comportamenti aberranti droga.

Altre raccomandazioni in SPA/AAPM pratica clinica linee guida includono:

  • Metadone: l'uso di metadone per la gestione del dolore è aumentato drammaticamente, ma pochi studi hanno valutato i suoi benefici e rischi per il trattamento del dolore cronico non oncologico. Il metadone, dunque, deve essere iniziato a basse dosi e titolato lentamente. A causa della sua lunga emivita e variabili farmacocinetica, la giuria raccomanda metadone non essere usato per trattare il dolore episodico o come un farmaco al bisogno.
  • Abusers: terapia cronica con oppioidi deve essere interrotto nei pazienti noti per essere deviando i loro farmaci o in chi si dedica a gravi comportamenti aberranti.
  • Dolore episodico intenso: oppioidi alle necessità possono essere prescritti sulla base di analisi iniziale e continua di beneficio terapeutico contro il rischio.
  • Alte dosi: i pazienti che necessitano di alte dosi di oppioidi (200 mg al giorno di morfina o equivalenti) dovrebbero essere valutate per gli eventi avversi su base continuativa, e medici dovrebbero considerare farmaci per il dolore di rotazione quando i pazienti presentano effetti collaterali intollerabili o beneficio inadeguata nonostante appropriata aumenti della dose.
  • Guidare e sicurezza sul lavoro: I pazienti devono essere istruiti circa il rischio maggiore per la perdita di valore quando inizia la terapia cronica con oppioidi e consigliarono di non guidare o di lavorare potenzialmente pericoloso se compromessa.
  • Gravidanza: I medici devono consigliare le donne sui rischi di oppioidi in gravidanza, e incoraggiare un uso minimo o nullo di terapia cronica con oppioidi a meno che i potenziali benefici superino i rischi.

La linea guida sulla terapia con oppioidi per il dolore cronico non oncologico è la prima collaborazione tra APS e AAPM. E 'la base evidenziato sesto, la gestione del dolore pratica clinica linee guida pubblicate da APS. Altri hanno coperto anemia falciforme, artrite, cancro, fibromialgia, e lombalgia.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha