Nuova opzione di trattamento emergente per alcuni con Early Stage Lung Cancer

Maggio 13, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I pazienti con fase iniziale, non a piccole cellule del polmone che non sono in grado di sottoporsi ad intervento chirurgico, ora hanno un opzione di trattamento molto efficace. I medici dicono che l'opzione, radicale radiochirurgia stereotassica eseguita con CyberKnife, porta ad una sopravvivenza globale al 100 per cento dopo tre anni nei pazienti con buona funzione polmonare prima del trattamento.

Questi sono i risultati di uno studio presentato oggi al meeting annuale CHEST a San Diego. Lo studio è un semifinalista per la Ricerca Premio Alfred Soffer, selezionato per "eccezionale ricerca scientifica originale."

Per i pazienti con tumori di piccole dimensioni caratterizzati come malattia in stadio precoce, la rimozione chirurgica del lobo affetto (lobectomia) è lo standard di cura. Tuttavia, la chirurgia non è a volte una scelta a causa di altre condizioni mediche pre-esistenti come l'enfisema o malattie cardiache.




"Il nostro obiettivo è stato quello di trovare una soluzione ragionevole per i pazienti che non vogliono o non possono tollerare un intervento chirurgico", dice l'autore principale dello studio, Brian T. Collins, MD, un radioterapista con il Cancer Center Lombardi Comprehensive presso Georgetown University Ospedale. "Quello che abbiamo scoperto è un'opzione molto promettente che può essere rilevante per altri fase uno pazienti. Più di follow-up di questi pazienti è in programma per vedere come progrediscono cinque anni dopo il trattamento."

Ventiquattro pazienti sono stati trattati come parte dello studio. "Volume espiratorio forzato in 1 secondo" di ogni paziente o FEV1 è stato misurato.

"Usiamo il FEV1 al grado la gravità della BPCO di un paziente", dice Eric D. Anderson, MD, un pneumologo presso la Georgetown University Hospital e presentando autore astratto. "Misura la capacità di un paziente di espirare con forza." BPCO sta per malattia polmonare ostruttiva cronica ed è comunemente indicato come l'enfisema.

Ad un follow up medio di 36 mesi, la sopravvivenza globale per tutti i pazienti è stata del 79 per cento, con cinque decessi che si verificano a causa di una disfunzione polmonare progressiva. Per i pazienti con FEV1 meglio, la sopravvivenza è stata del 100 per cento.

Collins dice che il trattamento è stato ben tollerato, con lieve affaticamento riferito solo dalla maggior parte dei pazienti.

"Quello che abbiamo anche imparato da questo studio è che i pazienti con funzionalità polmonare più poveri non fanno altrettanto bene", ha spiegato Collins. La sopravvivenza complessiva in questo gruppo di pazienti era solo il 30 per cento.

"Questa informazione è importante per il medico e il paziente quando si prendono decisioni di trattamento", spiega Collins. "Nel trattamento qualcuno con funzione polmonare poveri, sembrerebbe prudente modificare la dose di trattamento al fine di ridurre ulteriormente i danni ai polmoni che causa radiochirurgia stereotassica."

Il cancro del polmone è la principale causa di decessi per cancro con più di 215.020 persone diagnosticati ogni anno e 161.804 morire della malattia, secondo l'American Cancer Society. Mentre non vi è alcun test di screening per il cancro al polmone che permetterebbe ai medici di trovare la malattia nella sua prima, fase più curabile, alcuni tumori sono trovati presto a causa di esami medici di essere fatto per le altre condizioni.

"Questi risultati sono importanti perché il cancro del polmone è in genere il risultato di fumo a lungo termine che causa notevoli problemi di salute come l'enfisema. Per questi pazienti la chirurgia polmonare tradizionale può essere troppo rischioso a causa della loro altri problemi di salute. Questo studio dimostra che CyberKnife è una valida e un'opzione promettente per i pazienti a prendere in considerazione quando il loro tumore polmonare non si è diffuso ai linfonodi o per parti distanti del corpo e la chirurgia è troppo alto rischio ", spiega Collins.

Lo studio è stato finanziato dalla CyberKnife Society. Collins riporta ottenere un risarcimento per la consulenza clinica ACCURAY, il creatore del CyberKnife. Anderson ha ricevuto onorari educativi da Accuray.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha