Nuova ricerca su poco compreso malattie cerebrali

Marzo 21, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Mentre la popolazione degli anziani continua a crescere, i ricercatori presso l'Università del Kentucky Sanders-Brown Center on Aging sono impegnati nel lavoro per capire i meccanismi di una serie di malattie che colpiscono prevalentemente le persone in età avanzata.

Tre documenti recenti scritti da Dr. Peter Nelson e altri presso l'Università del Kentucky Sanders-Brown Center on Aging, esplorare la neuropatologia dietro una malattia poco compreso del cervello, sclerosi ippocampale (noto agli scienziati e medici come HS-invecchiamento). HS-INVECCHIAMENTO, proprio come il morbo di Alzheimer, provoca sintomi di demenza - declino cognitivo e disturbi della memoria - in persone di età. Anche se la malattia di Alzheimer è probabilmente la causa più riconosciuta di demenza, HS-INVECCHIAMENTO causa anche grave deficit cognitivo negli anziani.

In coloro che vivono ad un'età molto avanzata (oltre l'età di 85) HS-invecchiamento è quasi così diffuso come il morbo di Alzheimer. Sorprendentemente, HS-Aging sembra essere una malattia completamente separato dal morbo di Alzheimer, anche se è quasi sempre diagnosticata la malattia di Alzheimer, mentre le persone sono vive.




Il primo articolo, pubblicato sul Journal of Alzheimer, attinge da un grande campione di popolazione e mostra che attualmente circa il 20 per cento di tutti i casi di demenza sono diagnosticati come HS-INVECCHIAMENTO all'autopsia, anche se quasi nessuno è dato che la diagnosi durante la vita. Ciò significa che la presenza di questa malattia è in quasi sconosciuto dai fornitori di servizi sanitari che vedono i pazienti.

Un secondo studio, "Arteriolosclerosis che colpisce più regioni del cervello," appare in un recente numero della rivista Brain, e guarda i piccoli vasi sanguigni nei pazienti con HS-Aging e descrive un cambiamento specifico, chiamato "arteriolosclerosis," che è presente in pazienti con HS-Aging. Questo piccolo cambiamento vaso sanguigno può fornire un nuovo bersaglio terapeutico per alterare la progressione della malattia. Queste analisi sono stati potenziati grazie alla collaborazione con il più grande set di dati basato su NACC. Inoltre, il primo autore, Dr. Janna Neltner, disponibile competenze critica nella misurazione patologica digitale del cervello.

Infine, la terza carta, "sclerosi ippocampale di invecchiamento, una malattia cerebrale diffusa e highmorbidity," appare in Acta Neuropathologica e offre una panoramica di HS-invecchiamento per i pazienti e ricercatori. Questo articolo passa in rassegna la letteratura scientifica in materia e preme anche a casa il punto che HS-invecchiamento è una malattia molto comune che esercita un impatto fortemente negativo sulla salute pubblica.

E 'importante per i medici e gli scienziati a comprendere la patologia unica di HS-invecchiamento, e di essere in grado di differenziarsi da altre malattie, in quanto è solo di fare una diagnosi accurata che i medici possono sperare di trattare le persone che si presentano con segni di cognitive declino. Questi studi attuali rappresentano un balzo in avanti nella base di conoscenza di HS-invecchiamento, e rappresentano potenziali nuove strade da esplorare per la diagnosi e il trattamento di questa grave, ma sotto-apprezzati malattia del cervello.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha