Nuova tecnica di imaging accelera la rimozione di tumori cutanei non-melanoma

Aprile 10, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Con circa 3,5 milioni di nuovi casi ogni anno negli Stati Uniti, la chirurgia di Mohs è una procedura abbastanza comune che molte persone subiscono ripetutamente come appaiono nuovi casi di tumore della pelle. Si può prendere una a tre ore, o anche di più a seconda delle dimensioni e la posizione della lesione. Il processo è lungo perché dopo una sezione di tessuto viene rimosso, deve essere congelato e macchiato in modo che possa essere esaminato per verificare i confini sono chiari del tumore residuo. Sebbene altamente efficace, la prassi attuale è laborioso per chirurghi e personale che assiste, nonché lungo e stressante per i pazienti. Il tempo trascorso dal personale chirurgico e quelli analizzando il tessuto in laboratorio aumenta scapito della procedura, che è stato stimato a costare 2-3 miliardi di dollari all'anno negli Stati Uniti

Ricercatori NIBIB supportati guidati da Milind Rajadhyaksha, Ph.D. al Memorial Sloan Kettering stanno utilizzando la loro esperienza in imaging ottico per migliorare questa procedura comune. L'imaging ottico è una tecnica che utilizza la luce visibile o vicino infrarosso per ottenere immagini dettagliate di organi, tessuti e cellule. I ricercatori hanno sviluppato una nuova tecnica di valutazione patologica chiamata striscia mosaicatura microscopio confocale - un tipo di imaging ottico - in grado di fornire immagini ad alta risoluzione durante la rimozione delle cellule basali e carcinomi a cellule squamose (tumori cutanei non melanoma) e forse altri tumori del pelle. La nuova tecnica utilizza una linea laser focalizzato che esegue più scansioni del tessuto per ottenere immagine "strisce" che vengono poi combinati, come un mosaico, in un'immagine completa del tessuto asportato. Il processo richiede solo 90 secondi ed elimina la necessità di congelare e macchiare i campioni di tessuto per l'analisi - un processo che richiede 20 a 45 minuti.




La nuova tecnica di imaging è stato testato su 17 pazienti con 34 campioni di tessuto. La qualità dell'immagine era eccellente, con alta risoluzione e contrasto, prevedendo buona visibilità dell'epidermide e del derma. I ricercatori hanno confrontato la nuova tecnica contro l'approccio Mohs con la sua lavorazione sezioni congelate. La nuova tecnica ha realizzato un promettente 94% in misure preliminari di sensibilità e specificità per la rilevazione dei margini di cancro della pelle, che è paragonabile alla procedura di Mohs "gold standard". Questi risultati preliminari hanno dimostrato che la tecnica ottica potrebbe potenzialmente rilevare margini cancro della pelle con la stessa precisione come la tecnica sezioni congelate convenzionale.

I risultati di questo studio sono stati ottenuti in condizioni di laboratorio; una sperimentazione clinica viene ora condotto per dimostrare la possibilità di utilizzare questa tecnica in ambito clinico, l'obiettivo finale del gruppo di ricerca.

Steve Krosnick, MD, direttore NIBIB per il Programma per gli interventi guidata dalle immagini, spiega l'utilità del sistema ottico: "La tecnologia è particolarmente adatto per i chirurghi Mohs addestrati, che sono esperti di eseguire escissioni e interpretare le immagini di campioni di tessuto rimossi durante la procedura di Mohs. La qualità delle immagini, capacità di fare interpretazioni accurate, e il risparmio di tempo sarà parametri chiave per l'adozione del sistema in ambito clinico, ed i risultati attuali sono molto incoraggianti. "

La ricerca è stata condotta da un team composto da due laboratori del Memorial Sloan-Kettering Cancer Center, New York, NY, così come gli studenti provenienti da Bronx Liceo di Scienze, New York e Livingston High School, Livingston nel New Jersey. Il lavoro è pubblicato nel numero di ottobre 2013 del British Journal of Dermatology.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha