Nuova terapia del cancro al polmone combinata migliora la sopravvivenza rispetto al trattamento a riga singola

Maggio 17, 2016 Admin Salute 0 10
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una terapia di combinazione per il trattamento del cancro scoperto presso l'Università del Colorado Cancer Center ha mostrato miglioramento dei tassi di sopravvivenza nei pazienti con tumore non a piccole cellule del polmone (NSCLC), secondo i risultati presentati da un doppio-cieco, controllato con placebo di fase 2 gestito da Syndax Pharmaceuticals.

La fase 2 risultati mostrano che la combinazione di entinostat (di Syndax SNDX-275) ed erlotinib è stato più efficace nel trattamento di NSCLC in pazienti con elevati livelli di marcatore tumore E-caderina molecolare rispetto all'utilizzo di erlotinib solo. I ricercatori dell'università di Colorado Cancer Center, che sono docenti presso l'Università del Colorado School of Medicine, sono stati i primi a individuare elevata E-caderina come marcatore del cancro targeting, la prima a sviluppare il processo di test tumore biomarker per elevati E-caderina e la prima di testare la terapia combinata.

Circa il 40 per cento dei pazienti con NSCLC hanno elevati livelli di E-caderina, rendendo questo un significativo passo avanti verso il trattamento altamente personalizzato per i pazienti affetti da cancro del polmone. Entinostat controlla l'espressione dei geni che possono causare la resistenza alle terapie antitumorali convenzionali come erlotinib.




"L'esito dei pazienti con tumore polmonare avanzato è stato deludente storicamente ma l'identificazione di nuove caratteristiche molecolari e nuove terapie dirette a queste caratteristiche molecolari è notevolmente migliorato outcome per alcuni pazienti," ha dichiarato Paul Bunn, MD, professore di oncologia medica presso la CU scuola di medicina e ricercatore principale della University of specialistica Programma di Colorado Cancer Center di ricerca di eccellenza in Lung Cancer, finanziato dal National Cancer Institute.

"Purtroppo, alcuni dei cambiamenti molecolari sono molto rare", ha detto Bunn. "Un cambiamento molecolare più comune è l'elevata espressione di marcatori epiteliali come la E-caderina. Inibitori HDAC come entinostat può aumentare l'espressione di marcatori epiteliali e possono ritardare lo sviluppo della resistenza agli inibitori di EGFR, come erlotinib. In questo studio, il combinazione di erlotinib e inibitore HDAC entinostat portare ad un piccolo ma non statisticamente significativo miglioramento della sopravvivenza nei pazienti non selezionati, ma un grande e statisticamente significativo miglioramento della sopravvivenza nei pazienti con elevata espressione di E-caderina (9,4 mesi vs.5.4 mesi). Mentre estremamente promettente, questi risultati dovranno essere confermati in un più ampio studio randomizzato di fase III. "

"Utilizzo di un biomarker per selezionare i pazienti in base alla biologia tumorale in grado di migliorare i risultati del paziente contro il trattamento di una popolazione di pazienti non selezionata", ha detto University of Colorado Cancer Center ricercatore Fred Hirsch, MD, PhD, professore di oncologia medica presso la scuola di medicina CU.

I dati dello studio di fase 2, condotto da Robert Jotte, MD, PhD, del Rocky Mountain Cancer Center di Denver, è stato presentato presso il ASTRO 2010 Chicago Multidisciplinary Symposium in Thoracic Oncology, co-sponsorizzato dalla American Society for Radiation Oncology, la società americana of Clinical Oncology, l'Associazione Internazionale per lo Studio del Cancro del Polmone e The University of Chicago.

"I dati presentati suggeriscono che i pazienti con NSCLC con elevati livelli di E-caderina possono fare meglio quando trattati con entinostat e erlotinib", ha detto Joanna Horobin, MD, presidente e chief executive officer di Syndax, la società che detiene i diritti mondiali per entinostat. Syndax detiene diritti di proprietà intellettuale CU relative a questo tipo di terapia di combinazione, che prevede l'uso di E-caderina per predire la risposta alla terapia.

"Syndax è un partner commerciale di modello per l'Università, e siamo entrambi incoraggiati e eccitato dalla fase 2 risultati", ha detto David Poticha, Senior Manager di licenza presso l'Ufficio di trasferimento CU Technology.

Per ulteriori informazioni in merito alla presentazione, visitare il sito http://www.thoracicsymposium.org/.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha