Nuova terapia di combinazione potrebbe consegnare pugno potente per il cancro al seno

Aprile 7, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Mentre sono potenti assassini di alcune cellule del cancro al seno, i nuovi farmaci chiamati inibitori delle deacetilasi degli istoni, o inibitori HDAC, aumentano anche auto-digestione, o l'autofagia, a sopravvivere, cellule mega-ha sottolineato, Medical College of Georgia ricercatori Cancer Center ha riferito durante il Molecular Obiettivi e Cancer Therapeutics conferenza internazionale a Boston. Il convegno è sponsorizzato dalla American Association for Cancer Research, il National Cancer Institute e l'Organizzazione europea per la Ricerca e la Cura del Cancro.

"Per soddisfare le esigenze energetiche di crescita e la sopravvivenza, le cellule tumorali iniziare a mangiare i propri organelli, in modo che le cellule sopravvivono diventano dipendenti da questo autofagia," dice il Dott Kapil Bhalla, direttore del MCG Cancer Center.




"Utilizzando anche inibitori autofagia, tiriamo il tappeto da sotto di loro. L'unico modo è fuori la morte", dice.

I ricercatori hanno dimostrato l'impatto HDAC potente inibitore del panobinostat su autofagia nelle cellule di cancro al seno umano nella cultura così come quelli che cresce nei cuscinetti adiposi mammarie di topi. Quando hanno aggiunto la clorochina farmaco anti-malaria, che inibisce l'autofagia, i tassi di uccisione di cancro al seno sono aumentati drammaticamente.

"Come il cancro al seno è in crescita, è lo sviluppo di questi meccanismi di resistenza alla morte," dice il Dott Bhalla, Cecil F. Whitaker, Jr., MD/Georgia Research Alliance Eminent Scholar in Cancro e Georgia Cancer Coalition Distinguished Scholar Cancro. "Quello che stiamo dicendo è che c'è un nuovo modo di influenzare una popolazione resistente."

Fondamenti di sopravvivenza e di crescita messo un sacco di stress sulle cellule tumorali. La loro unità proviene sia dalla attivazione di oncogeni e la perdita di geni oncosoppressori che lascia le cellule cercando disperatamente il modo di sostenere i loro ordini di marcia. Proprio come le vittime di incidenti aerei misure estreme possono assumere mentre incagliata su una montagna congelata, autofagia diventa una strategia di sopravvivenza per le cellule tumorali più stressato.

Lo stress calci in quanto le cellule tumorali diventano troppo rapidamente disponibili le forniture di sangue e nutrienti, che stimola la formazione di nuovi vasi sanguigni e il consumo di quantità senza precedenti di combustibile. Alterazioni in numero di copie del gene creano uno squilibrio nei prodotti di geni o proteine ​​aggiungendo allo stress delle cellule tumorali, che stanno iniziando a fare impropriamente piegata - e funzionamento - proteine.

Degradazione delle proteine ​​viene su di giri e le cellule anche iniziare a fare più proteine ​​da shock termico, che dovrebbero aiutare adeguatamente piegare le proteine ​​e la protezione contro la morte delle cellule, una causa di stress e effetto Dr. Bhalla mostrato quasi un decennio fa. Sospettava poi la connessione ha appena trovato: promuovere l'autofagia è un modo proteine ​​da shock termico svolgono la loro missione di protezione.

Questo è dove inibitori HDAC entrano in gioco: promuovono acetilazione o una modifica nella chiave heat shock protein, HSP70, che promuove ulteriormente l'autofagia. "Fondamentalmente inibitori HDAC promuovere hsp70 acetilato che promuove l'autofagia da cui dipende una cellula tumorale stressato", afferma Dr Bhalla.

Egli osserva che la clorochina, un noto inibitore anti-malarica e di autofagia, già viene accoppiato con la chemioterapia e le radiazioni sono alcuni studi clinici di cancro. Ma a causa dei suoi effetti collaterali significativi, nuovi, inibitori di autofagia più tollerabili devono essere sviluppati, che può essere combinata con agenti antitumorali attualmente disponibili, come ad esempio panobinostat, per raggiungere superiore effetto terapeutico contro il cancro al seno, dice il Dr. Bhalla.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha