Nuova terapia mirata trova ed elimina Deadly cellule leucemiche staminali

Marzo 27, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Nuova ricerca descrive uno strumento molecolare che mostra grande promessa come terapeutico per la leucemia mieloide acuta umana (AML), un resistente al trattamento notoriamente cancro del sangue. Lo studio, pubblicato nel 2 ° numero di luglio della rivista Cell Stem Cell, descrive emozionanti studi preclinici in cui un nuovo approccio terapeutico attacca selettivamente le cellule tumorali umane coltivate in laboratorio e in modelli animali di leucemia.

AML è un tumore delle cellule bianche del sangue che ha una prognosi estremamente sfavorevole e non risponde bene alla chemioterapia convenzionale. "Le basi cellulari e molecolari di questo quadro fosco è chiaro," offre l'autore dello studio Senior Associate Professor Richard Blocco dei bambini Cancer Institute Australia e l'Università del New South Wales. "Tuttavia, la ricerca precedente ha suggerito che le cellule staminali della leucemia (LSC) possono essere al centro di recidiva post-trattamento e la chemioresistenza." LSC sono cellule che possono avviare AML e sono fondamentali per la sua crescita a lungo termine.

Associato Lock e colleghi sfruttato il fatto che la molecola CD123 è espresso a livelli molto alti su LSC ma non sulle cellule del sangue normali. CD123 è parte della interleuchina-3 recettori, una proteina che interagisce con un fattore di crescita (chiamato una citochina) che influenza la sopravvivenza e la proliferazione cellulare. I ricercatori hanno creato un anticorpo terapeutico che ha riconosciuto e tenuto a CD123 con la speranza che questo anticorpo avrebbe selettivamente interferire con la sopravvivenza AML-LSC.




Quando AML-LSC da pazienti umani sono stati trapiantati in topi trattati con l'anticorpo, chiamato 7G3, segnalazione citochine nelle cellule tumorali è bloccato. Inoltre, 7G3 compromessa migrazione della AML-LSC di midollo osseo e attivato il sistema immunitario innato del mouse host per distruggere l'AML-LSC. In generale, il trattamento con 7G3 sostanzialmente migliorato la sopravvivenza del mouse rispetto ai gruppi di controllo. I ricercatori continuano a riferire che un anticorpo-CD123 di targeting è attualmente utilizzato in fase 1 studi clinici di avanzata AML e che non ci sono segni di tossicità correlata al trattamento.

Questi risultati promettenti notevole per future terapie contro il cancro. "La recente caratterizzazione delle popolazioni definite di cellule staminali tumorali in una gamma di tumori umani, così come la loro relativa resistenza alla chemioterapia e radioterapia convenzionale, supporta la vasta applicabilità del nostro approccio e fornisce motivazioni per la progressione di terapie AML-LSC mirati dalla valutazione preclinica alla sperimentazione clinica ", conclude Professore Associato Lock.

I ricercatori sono Liqing Jin, University Health Network, Toronto, Canada; Erwin M. Lee, University of New South Wales, Sydney, Australia; Hayley S. Ramshaw, Centre for Cancer Biology, Adelaide, Australia; Samantha J. Busfield, CSL Limited, Melbourne, Australia; Armando G. Peoppl, Università Health Network, Toronto, Canada; Lucy Wilkinson, Queensland Institute of Medical Research, Brisbane, Australia; Mark A. Guthridge, Centre for Cancer Biology, Adelaide, Australia; Daniel Thomas, Centre for Cancer Biology, Adelaide, Australia; Emma F. Barry, Centre for Cancer Biology, Adelaide, Australia; Andrew Boyd, Queensland Institute of Medical Research, Brisbane, Australia; David P. Gearing, CSL Limited, Melbourne, Australia; Gino Vairo, CSL Limited, Melbourne, Australia; Angelo F. Lopez, Centre for Cancer Biology, Adelaide, Australia; John E. Dick, Università Health Network, Toronto, Canada; e Richard B. Lock, University of New South Wales, Sydney, Australia.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha